IRAN ARABIA Bangladesh SAUDITA ORGANISMO UMMAH

Peskov: la Russia non accetta le accuse per l’attacco dell’ospedale in Siria, 16.02.2016, Il portavoce del presidente della Federazione Russa Dmitri Peskov, commentando le accuse sul presunto bombardamento da parte di aerei russi di un ospedale in Siria, ha dichiarato che Mosca non accetta simili dichiarazioni, in più ogni volta non c’è nessuna conferma e nessuna prova. Lo ha reso noto RIA Novosti. "No, ancora una volta: una cosa simile noi la respingiamo categoricamente, e non accettiamo simili dichiarazioni. Tanto più che ogni volta quelli che fanno queste dichiarazioni risultano incapaci in qualsiasi modo di confermare accuse gratuite" ha detto Peskov martedi ai giornalisti. Peskov ha aggiunto che in questo caso c'è bisogno di orientarsi sulla fonte originaria, "e per noi in questo caso la fonte originaria è rappresentata dalle dichiarazioni dei rappresentanti ufficiali dell'autorità siriana". "In questo caso i rappresentanti dell'autorità siriana hanno fatto oggi una serie di dichiarazioni su questo, dove per l'appunto hanno dichiarato della loro posizione riguardo chi puo agire dietro questi bombardamenti" ha concluso Peskov: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2108544/peskov-accuse-bombardamento-ospedale.html#ixzz40MRTU0Ii

antiomofobi? si sta facendo un uso terroristico di questo termine, se, io non riconosco il diritto naturale, del matrimonio, ai gay, perché non nascono figli in modalità anale? IO PER LORO SONO UN OMOFOBO: perché loro sono Dio e vogliono creare un universo parallelo con leggi tutte nuove! OK ALLORA SE NE VADANo via, ESCANO DA QUESTO UNIVERSO! e questa situazione è estremamente MASSIMALISTA nazista criminale per la relazione e concordia sociale!

 Cari avaaziani, bombardano scuole, ospedali, perfino matrimoni: quello che sta facendo l’Arabia Saudita in Yemen è disgustoso. E lo sta facendo con armi vendute da Italia, Europa, Stati Uniti e Canada. Ma tra 48 ore possiamo ottenere l’impensabile: una vittoria storica contro la vendita di armi ai sauditi. Martedì il Parlamento europeo può finalmente decidere se votare un embargo totale sulla vendita di armi all’Arabia, ma la pressione delle lobby e dei sauditi per bloccare il voto è enorme. Ora più che mai i politici europei devono sentire che da ogni angolo del mondo chiediamo tutti la stessa cosa: resistere e dire “NO” alle atrocità dell’Arabia Saudita. Firma questa campagna urgente per chiedere l’embargo sulle armi e dare tutto il nostro sostegno a chi sta lottando per ottenerlo:
https://secure.avaaz.org/it/saudi_arms_deal_it/?bXGknib&v=72832&cl=9484350254
Wael* è un membro di Avaaz in Yemen che finora è riuscito a sopravvivere agli attacchi che ogni giorno colpiscono il suo Paese. Il suo messaggio per tutti noi è che “la storia si ricorderà di chi ha contribuito a portare la pace”. Agiamo subito, per Wael, la sua famiglia, e milioni di altre persone. Partecipa e condividi la campagna, abbiamo poche ore per essere determinanti nel fermare la vendita di armi all’Arabia:
=================
Dal punto di vista della fede questo incontro è importante anche per chi è credente (mediante il battesimo): “La cosa importante è che i cristiani – che per mille anni hanno avuto queste divisioni, queste incomprensioni, o a volte ignoranza reciproca – “Le Chiese ortodosse riconoscono un primato d’onore come servizio e non come giurisdizione del Papa. La questione del primato è presente anche nelle attuali discussioni delle commissioni teologiche“. http://it.aleteia.org/2016/02/11/cattolici-e-ortodossi-labc-delle-differenze-e-dei-punti-in-comune/
=========
Erdogan deve essere compreso, se, lui non approfitta adesso: di una Siria dilaniata da lui, con 5 anni di terrorismo islamico, chi gli darà più il Sultanato? Quindi Grecia, Egitto, Israele, Balcani la Sicilia e la Spagna? TUTTI RIDERANNO DI LUI! io dico che Erdogan si mette l'elmetto e si fa avanti!

ABBIAMO UN PROBLEMA ERDOGAN NAZISTA, CHE INVADE CON L'ESERCITO UNA NAZIONE SOVRANA, ED ALLA NATO VA BENE ANCHE COSì! 14 FEB - "Assad è l'unica autorità legittima in Siria in questo momento", allontanarlo "vorrebbe dire il caos". Lo dice il premier russo Dmitry Medvedev in un'intervista a EuroNews. "Noi non abbiamo mai detto che la permanenza di Assad è la questione principale in questo processo, semplicemente crediamo che al momento non c'è nessun'altra autorità legittima", ha aggiunto, ribadendo che la sua uscita di scena porterebbe al "caos, come abbiamo visto diverse altre volte in Medio Oriente quando Paesi sono collassati, come in Libia".
14 FEB - La Turchia "ha colpito con la sua artiglieria le postazioni dell'Esercito siriano nel nord della provincia di Aleppo": lo afferma un comunicato del governo di Damasco citato da Russia Today. I bombardamenti "proseguono anche oggi". Ieri Ankara ha colpito postazioni delle forze curdo-siriane del Pyd, nella zona di Azaz. Si tratta, recita il testo, di un "sostegno diretto al terrorismo" da parte della Turchia.
WASHINGTON, 14 FEB - La Russia deve cessare i bombardamenti in Siria contro l'opposizione moderata (al-Nursa) al regime di Bashar al Assad (quella che ha fatto il genocidio di tutti i cristiani e di tutti gli sciiti! ). Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama al presidente russo Vladimir Putin, nel corso della telefonata di oggi tra i due. Lo sottolinea la Casa Bianca, riferendo della conversazione.
14 FEB - La Francia chiede alla Turchia di interrompere i bombardamenti nel nord della Siria contro le forze curdo-siriane del Pyd. Parigi, recita una nota del Quai d'Orsay citata da Cnn Turk, si dice "fortemente preoccupata" per lo sviluppo del conflitto nella regione di Aleppo.
===============
CREDO che il nudo naturale non sia volgare, e che debba essere mostrato, dico artisticamente, senza modalità maliziose! altresì, tu non puoi andare in casa di facebook a dire, quello che può fare, perché, quella è casa sua: gli puoi imporre dei limiti, come lui li può imporre a te: PERCHé SULLA VIA DELLA LIMITAZIONE NON CI PUò ESSERE CONDANNA! Facebook oscura il nudo di Courbet, la Francia: "Processiamo il social network". La vicenda cominciata nel 2011 con la condivisione di un link che mostrava 'L'origine du monde'
http://www.ansa.it/webimages/img_700/2016/2/13/c799ce36c0b0e55b6b4f73a15829a584.jpg
io credo che ci sia santità in tutte le cose che Dio ha fatto!
VOI avete una memoria penosa, questo insegnamento sulla legittima rappresentazione del nudo artistico? io l'ho già fatto anni fa, con gli stessi termini! IO CONDANNO LA PORNOGRAFIA, PERCHé è LA DEGRADAZIONE DELLA DIGNITà UMANA! Tuttavia, concedo una pornografia: secondo la legge naturale, registrata, soltanto, su coppie sposate e, che sia fruibile soltanto dalle 23,00 alle 24,00 di OGNI GIORNO, ovviamente, io non consiglio a nessuno di andare a vedere certe cose!

ovviamente, io ho visto molta pornografia fin dalla mia giovinezza, ed ogni debolezza, ha una sua spiegazione, che, soltanto Dio può giudicare E PUò PERDONARE! MA la pornografia? io credo che la pornografia, non riuscirà mai ad aiutare veramente qualcuno! Quindi alcuni anni fa, IO mi vedevo, come, dimostrazione di dominio personale, una sola volta, ogni 4 mesi, tutta la pornografia più curiosa, che, io mi volevo vedere! Poi, i Farisei Hanno detto, al mio spirito, SE TU NON SEI CAPACE di ELIMINARE COMPLETAMENTE OGNI VISIONE DELLA PORNOGRAFIA, PER TUTTA LA TUA VITA? POI, tu NON POTRESTI MAI ESSERE IL NOSTRO RE! ed io per amore di loro, che, loro sono i FARISEI SpA FED, tutti i sacerdoti di Satana, e i farisei usurai abominazione dell'inferno talmud e kabbalah, TUTTI I NEMICI MORTALI DEL REGNO DI ISRAELE, io sono anni che non vedo più la pornografia, e non la vedrò mai più, fino alla mia morte.. ed in questo modo, io ho dimostrato di avere il controllo sul peccato.. e loro? LORO non credevano possibile una cosa di questo tipo: cioè che io avessi una tale forza e una tale vittoria contro il peccato! QUINDI, questi miei competitori, per il dominio del potere mondiale, loro HANNO PERSO ANCHE QUESTA SCOMMESSA CONTRO DI ME: perché, è impossibile sperare di vincere Unius REI, in uno scontro contro di lui!

fratello SALMAN SAUDI ARABIA ] tu lo sai che, io ti ucciderei molto volentieri, ma, che ci vuoi fare? JHWH mi ha ordinato di perdonare tutti.. ed ha detto: "proprio tutti!"

tutto quello che è stato impostato in ARABIA SAUDITA è follia! ] [ chi crede che, i Palestinesi possano fare impunemente, del terrorismo senza perdere la propria territorialità? LUI NON HA MAI STUDIATO IL DIRITTO INTERNAZIONALE! CON questi 66 anni di terrorismo sharia? i Palestinesi non hanno più diritto, a un solo cmq, quindi, possono sperare di essere ospitati, oppure possono sperare di essere deportati! TUTTA LA LEGA ARABA STESSA NON POTREBBE SOPRAVVIVERE AL SUO NAZISMO DELLA SHARIA, E SE SPERA DI SOPRAFFARE LA EUROPA, a tradimento, IN QUESTA GUERRA MONDIALE, perché c'è un complotto con gli USA in questo senso? POI, COME SPERA DA SOLA DI VINCERE I FARISEI ANGLO AMERICANI SpA SATANA FED, SENZA IL SUPPORTO DI EBREI E CRISTIANI? tutto quello che è stato impostato in ARABIA SAUDITA è follia!

figuratevi cosa io ho dovuto leggere in questi 30 anni, DI OSSERVATORIO SUL MaRTIRIO DEI CRISTIANI, circa quello che hanno fatto ai Copti dell'Egitto: stupri, conversioni forzate, matrimoni forzati, i bambini al Cairo venivano scagliati come pupazzi sotto gli occhi dei loro genitori, dal 6°piano, e la polizia era in strada a ridere! ] è INIMMAGINABILE: quello che hanno fatto ai copti! [ LA SHARIA PUò FINIRE CON ME PACIFICAMENTE, OPPURE, PUò FINIRE SENZA DI ME TRAGICAMENTE A LIVELLO MONDIALE: ed in questo caso l'ISLAM sparirà! [ "Giulio fu preso dalla polizia" Fonti egiziane al New York Times: Il ragazzo "ha reagito bruscamente, si è comportato come un duro", sostengono le fonti. Chi ha fermato Regeni "ha pensato fosse una spia" Egitto: annullata la condanna per l'uccisione dell'attivista-icona L'addio a Giulio Regeni, i funerali a Fiumicello. La mamma: "Grazie, mi hai insegnato tanto"

Antonio SOCCI, I NUOVI PERSEGUITATI, indagine sulla intolleranza nel nuovo secolo del martirio, ed:. PIEMME ] ed io non credo che ci dovrebbe essere un qualche infelice predestinato a scendere all'inferno, che deve dare del bugiardo ad UNIUS REI! [ Indagine sulla intolleranza anticristiana nel nuovo secolo del martirio è un libro ... Socci Antonio - I nuovi perseguitati. ... Autore, Socci Antonio. Prezzo, € 8,90. Dati, 2002, 159 p. Editore, Piemme

SALMAN SAUDITA SHARIA, lui ha indispensabile Bisogno di poveri disperati, che siano disposti a combattere le sue guerre, di terrorismo per la conquista del mondo califfato! e con un tasso di oltre il 40% di disoccupati? NOI STIAMO ACCOGLIENDO LA MORTE E IL TERRORISMO: CONTRO, GLI ISLAMICI LE NOSTRE FRONTIERE DEVONO CHIUDERSI!

Israele ] Vedi che, con la complicità di un tecnico della mia scuola, io sospetto che, stiano monitorando la mia chiavetta internet
Israele ] è il tecnico che mi ha detto: "quì in questa scuola ci sono i corvi!" ed un alunno mi ha scattato la foto in classe! OVVIAMENTE, come tutti i Docenti della Scuola, io uso il computer per finalità didattiche!
Israele ] è con la aggressione terroristica della Siria: sotto egida ONU, che è stato possibile attaccare l'Occidente, anche, con il terrorismo islamico (come facilmente profetizzò ASSAD), e dopo che avranno sterminato gli sciiti? poi, si prenderenno cura anche di noi! è STRATEGICO CHE TU PROTEGGA ASSAD, COSì COME TI HO SEMPRE FATTO FARE IN PASSATO!
TURCHIA ha dato 50 milioni a kiev, PERCHé, Ucraina ha accolto gli jihadisti terroristi per fare il genocidio nel Donbass! LO SCOPO DICHIARATO DI LEGA ARABA ED USA, è OTTENERE LA GUERRA MONDIALE!
==========
QUESTA è UNA BABILONIA DELLA DISINFORMAZIONE! MA, DI UNA COSA, NOI SIAMO SICURI LA TURCHIA, E I SUOI COMPLICI HANNO ACCESO IL FUOCO: del terrorismo: e con loro non si può fare un Governo, che no sia il governo di Daesh, sauditi turchi nazisti, E quindi sono loro chenPAGHERANNO IL CONTO DELL'INCENDIO CHE SI è SCATENATO nel mondo! MOSCA, 16 FEB - Il Cremlino respinge le accuse mosse alla Russia di aver bombardato l'ospedale nel nord della Siria. Così il portavoce di Vladimir Putin Dmitri Peskov. Ieri almeno 50 persone sono state uccise in attacchi missilistici su cinque ospedali - di cui uno gestito da Medici senza Frontiere - e due scuole nelle province di Idlib e di Aleppo. Diversi attivisti hanno accusato degli attacchi la Russia, altri i governativi siriani. L'ambasciatore siriano in Russia, Riyad Haddad, ha affermato che a colpire la clinica di Msf sono stati jet americani ma Washington ha smentito
======
dove volete andare? noi insieme andremo! ] [ CIA, Lilit, Obama, Belzebul, Bush, JaBullOn, 666 NATO, Allah akbar, Clinton, Baal, Bildenberg, Marduck, sharia, SpA, Satana, Merkel, morti e stramorti all'INFERNO ] IO NON HO NESSUN PROBLEMA A CAMMINARE INSIEME A VOI ... dove volete andare? noi insieme andremo!
=========
Gli Su-35 russi scortano i Tornado tedeschi nel cielo siriano [ RUSSIA PUTIN, ti rimprovera lo Spirito SANTO: è perché lasci studiare da vicino la elettronica dei tuoi aerei al nemico? NON C'è NULLA CHE, TU PUOI FARE PER DIVENTARE AMICO, o amichevole, con i SACERDOTI DI SATANA, CHE HANNO IL CONTROLLO della CIA E DELLA NATO, perché, loro non sono esseri umani! http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2104639/russi-scorta-tedeschi-siria.html#ixzz40KjHyNx8 I caccia russi Su-35 scortano regolarmente i Tornado tedeschi da ricognizione!
==========
ogni BUSH maledetto: individualmente, si porterà nell'inferno maledetto, la responsabilità maledetta, di avere fatto qualche genocidio, e di avere dilaniato milioni di esseri umani innocenti! TUTTI I MALI CHE OGGI ESISTONO NEL MONDO SONO STATI CREATI DAI SPA BANCHE CENTRALI, ROTHSCHILD BUSH E CLINTON: CON SCIENZA E COSCIENZA PER RIDURRE IN SCHIAVITù I POPOLI ] [ Bush, mio fratello buon presidente ] LORO SONO IL CANCRO!
==============
le SFERE DI POTERE MASSONICHE SATANICHE, E LA SFERA DI POTERE ISLAMICA SI SONO CENTRALIZZATE! NON è NEL NOSTRO INTERESSE, NON è NELL'INTERESSE DI ISRAELE, VEDER STERMINARE gli SCIITI! Le stranezze del caso Regeni, ucciso dall'Arabia per far un dispetto all'Italia, 16.02.2016( ... il ritrovamento del cadavere in quelle condizioni coinvolge immediatamente la polizia e/o i servizi segreti egiziani. Questa possibilità non può certo essere abbandonata ma, pensandoci bene, perché il Governo avrebbe dovuto autorizzare un'azione di questo genere con la conseguenza di mettere a rischio dei rapporti ottimali per entrambi i Paesi? O si e' trattato di un atto non premeditato? Ma, se così è, perché le autorità locali si mostrano reticenti a collaborare con i nostri investigatori inviati in loco? Il direttore di Agenzia Nova avanza due possibilità non necessariamente alternative: il regime non può sconfessare una sua importante struttura interna oppure non può permettersi di "denunciare l'azione esterna di un influente Paese straniero". A tutt'oggi, comunque, non si può negare che la morte di Giulio Regeni abbia già raffreddato le relazioni tra Roma e Cairo e che i reciproci rapporti economici siano in forse. Affermare con assoluta certezza che questo risultato costituisse il primario obiettivo di chi ha ucciso e torturato è impossibile ma, come disse il cinico Andreotti: a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina: http://it.sputniknews.com/italia/20160216/2105315/REGENI-EGITTO-DOMANDE.html#ixzz40Kh0NnLq

[ cioè voi mi state dicendo che di fronte alla tecnologia degli ALIENI, VOI siete impotenti? ] qualcuno che mi vuole male? manipola il mio computer, ed impedisce che io possa usare hotspot in modalità USB, PER FAR RILEVARE ALL'ESTERNO IL SEGNARE WIRELES DELLA MIA CONNESSIONE. QUINDI IO SONO BLOCCATO E QUESTO PORTERà A UNA MIA REAZIONE... Advanced systemCare PRO, non è idoneo a proteggermi da tutto questo maleficio della CIA! ... [ cioè voi mi state dicendo che di fronte alla tecnologia degli ALIENI, VOI siete impotenti? ] Questi sono totalmente scemi! IL MIO PRINCIPALE COMPITO è UCCIDERE GLI ALIENI (demoni ogm, biologia sintetica), e IO NON PARLO CON LORO! NESSUNO VI HA DETTO CHE PARLARE CON GLI ALIENI EQUIVALE A TRADIRE DIO JHWH? Io distruggerò tutto quello che di demoniaco ed esoterico, OCCULTO E MAGICO: esiste nel mondo, e dopututto le cose occulte, sono alto tradimento, anche, contro la legalità e i principi Costituzionali dei popoli liberi, e, poiché, tutte le cose occulte esoteriche, servono per ridurre in schiavitù i popoli. POI è normale che, questa mia implacabile e sistematica attività contro, la CIA SPA BANCHE CENTRALI talmud satanismo stregoneria kabbalah, e contro il suo regno di Satana e dei FARISEI MASSONI, avrà un successo perfetto, come, GIà, è stato profetizzato! TUTTO QUELLO CHE è DI SATANA? NON HA UNA SPERANZA DI SOPRAVVIVERE A ME! e come potrebbe avvenire tutto questo? Chi è soltanto umana biologia non lo può operare e realizzare questa impostazione risoluzione, contro i poteri occulti soprannaturali! MA, IL MIO POTERE metafisico, è una giurisdizione politica REGALE UNIVERSALE, ed è anche divina, e questa operazione NON DIPENDE DAL MIO CORPO BIOLOGICO, che anzi, potrebbe essere il tallone di Achille di questa operazione, perché il mio è UN POTERE ETERNO del REGNO DI DIO, CHE SI MANIFESTa già ora, NELLE nostre DIMENSIONI SPAZIO TEMPORALI, PER IL TEMPO che è stato STABILITO da Dio (50 anni )a questo ministero politico, è per la fratellanza universale, E NESSUNO PUò FERMARE questa mia determinazione: PERCHé LA PAROLA DI DIO LO HA PROMESSO, E GESù DI BETLEMME LO HA CONFERMATO, ed infatti io: io sono il regno di Israele, ed io sono quì!

Draghi difende banche. ] [ smettila con le tue stregonerie: IN ATTESA DELLA MATTANZA GUERRA MONDIALE: per rigenerare un nuovo ciclo monetario! RESTITUISCI LA SOVRANITà MONETARIA AI POPOLI E LASCIALI VIVERE! Draghi, no privilegi banche Italia. Ora bail in non si cambia, Stop proposta su titoli stato no risk free

e che fiducia i massoni possono restaurare nel popolo? NON è CON IL TEATRINO DEL CAPRO ESPIATORIO, che potrai sfuggire, al tribunale rivoluzionario popolare! Ucraina, Poroshenko chiede le dimissioni del premier Iatseniuk. E del procuratore generale Shokin, 'restaurare fiducia autorità'

è vero: i terroristi islamici possono essere soltanto uccisi! ma, OGNI organizzazione terroristica è anche: ONU SHARIA, E I SUOI sharia: sono UE OCI MANDANTI: tutti SHARIA CIA NATO LEGA ARABA, e loro POSSONO ESSERE SOLTANTO STERMINATI: INIZIANDO DA LUI, che è il migliore! Ecco perché, dopo avere reso impossibile LA ATTUAZIONE DELLA GUERRA MONDIALE: perché la vostra disperazione sia perfetta, SU MIA DELIBERAZIONE io LA FARò INIZIARE PROPRIO IO! BEIRUT, 16 FEB - Il presidente siriano Bashar Assad ha messo in guardia la Turchia e l'Arabia Saudita da ogni incursione di terra in Siria, avvertendo che una tale azione avrebbe "ripercussioni globali" ed è tornato a rifiutare un cessate il fuoco con i gruppi armati ribelli che ha definito "terroristi". In un discorso tenuto ieri sera all'Associazione degli avvocati e riferito dai media di Stato, Assad ha affermato che "i cessate il fuoco si fanno tra eserciti e Stati, ma mai tra uno stato e i terroristi". La Russia e gli Usa avevano concordato la settimana scorsa un cessate il fuoco che dovrebbe entrare in vigore venerdì. "Ma chi - ha chiesto Assad - parlerà ad un'organizzazione terroristica se rifiuta il cessate il fuoco? Chi la punirà?".

attualmente, la più estera fratellanza politica, che, esiste nel mondo: è un sodalizio demoniaco di farisei massoni satanisti islamici sharia: loro sono: "il demonio fratellanza John Brennan 666 CIA IMF SPA!" e tu li puoi riconoscere facilmente, perché o trovi ERDOGAN che fotte le bambine, o trovi Bush che lo mette nel culo a OBAMA, per non parlare di SALMAN che ha detto: "Mogherini la voglio nel mio harem" e poiché, hanno tutti loro una specifica perversione sessuale che li affratella.. e da tutto questo, si può capire perché, in Arabia SAUDITA Allah è Akbar!

evil Mohammed Poroshenko Gabriel jihad sharia dhimmi slaves in Crimea Donbass ] #Benjamin #Netanyahu tu che sei più esperto di me, circa la Shoah, tu mi puoi dire come fa un Olocausto: di pravy serctor MERKEL HITLER, come Poroshenko, ad essere alleato di un terrorista sharia islamico sultanato come ERDOGAN?
#Benjamin #Netanyahu però, la più produttiva perversione sessuale, è quella di ERDOGan e le di LUI TESTUaLI PAROLE SONO STATE: ""IO avrò un esercito di 20milioni di soldati!"
#Benjamin #Netanyahu ecco perché, a motivo del suo programma di fecondazione corano sharia assistita: bomba demografica: lui ha potuto dire: " la Turchia non è un Paese da terzo mondo! SE, voi NON VOLETE UNA INVASIONE DI MIGRANTI? DOVETE PAGARE DI PIù! " RENZI A PROVATO A NON FARSI FREGARE, MA LA MERKEL SI ERA GIà PRESENTATA CON I MUTANDONI ABBASSATI, E COSì RENZI HA DOVUTO PAGARE ANCHE LUI: PER TUTTI I PIDOCCHI MAOMETTANI OTTOMANI CHE INVADERANNO SENZA PIETà LA EUROPA! .. perché Erdogan lo sa: e lo ha detto: NOI NON ABBIAMO IL CORAGGIO DI FARE IL GENOCIDIO!
#Benjamin #Netanyahu PREGA con me: per tutti empi corrotti come Poroshenko, che hanno fatto il golpe della CIA cecchini, ed hanno bestemmiato sulla Costituzione delle BANCHE CENTRALI usurai farisei: SPA, regime bildenberg, cioè, i corrotti traditori del loro popolo, che, hanno venduto l'anima al Diavolo nella NATO, e per tutti questi miserabili pronti a vendersi che hanno riempito questo pianeta terra di corruzione: "Signore God JHWH holy pietà, di noi Signore pietà!"
#Benjamin #Netanyahu ] Poroshenko Erdogan Merkel, ROTHSCHILD, Salman Bush Obama GENDER, CAMERON HOLLANDE, Satana, ecc.. QUANTA GENTAGLIA VIVE NEL MONDO IN QUESTO MOMENTO!
================
Obama perché hai detto ad ERDOGAN "tu puoi aggredire la Siria?" La Turchia ha attaccato con l’artiglieria le forze di Damasco al confine, 16.02.2016. La Turchia ha attaccato con l’artiglieria le forze di Damasco al confine. L'artiglieria di Ankara ha recentemente lanciato una massiccia serie di attacchi contro unità dell'esercito di Damasco e dell'opposizione patriottica, schierate lungo il confine tra la Siria e la Turchia. Lo ha annunciato il portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov. "Dalla fine della scorsa settimana, la Turchia ha dato il via a una massiccia serie di attacchi con pezzi d'artiglieria di grosso calibro sulle forze governative siriane e sull'opposizione patriottica nelle regioni di confine — ha affermato l'alto ufficiale —. Oltre 100 salve hanno preso di mira località nella provincia di Aleppo": http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2108094/turchia-siria-attacco.html#ixzz40LfVXuyJ

Gli Eagles of Death Metal tornano a Parigi per terminare la canzone, INTERROTTA DALLA STRAGE che dice: "ADORA SATANA!"16.02.2016 A cento giorni dagli attacchi del Daesh del 13 novembre la band che stava esibendosi al teatro Bataclan torna a suonare nella capitale francese: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2105833/eagles-of-death-metal-parigi.html#ixzz40LgRSSkS

FONDAMENTALMENTE L'ANIMA DI ERDOGAN è BUONA: SI VEDE CHE LUI è UN BRAVO RAGAZZO, è il suo ISLAM sharia, CHE HA UN ANIMA CATTIVA! La “questione curda” costringe gli USA a dubitare dell’adeguatezza della Turchia. 16.02.2016, Washington invita Ancara a cessare i bombardamenti dei curdi, tuttavia Recep Erdogan non ha intenzione di darsi per vinto in quanto vede negli alleati USA la minaccia principale al suo regime. Il Frankfurter Rundschau scrive che la Turchia si sta concentrando sempre di più sulla minaccia curda, e adesso gli USA possono considerarla una alleato adeguato. Nel corso dei recenti bombardamenti Ankara ha distrutto alcuni punti d'appoggio dei reparti popolari curdi di autodifesa vicini alla città siriana di Azaz, a otto chilometri dal confine turco. Gli USA hanno richiesto ancora una volta alla Turchia di porre fine all'aggressione dei suoi alleati, ma sullo sfondo dei successi dell'esercito siriano e la sua conquista di Aleppo, nonché il ruolo attivo della Russia, le paure del presidente Recep Erdogan crescono con una nuova forza e i bombardamenti stanno diventando sempre più crudeli — sottolinea l'autore dell'articolo.
Ultimamente, le attività militari nel nord della Siria sono state concentrate per la maggior parte nella città di Azaz, la quale si trova su una importante arteria strategica tra la Turchia e Aleppo. Dopo che l'esercito governativo è entrato ad Aleppo, i curdi hanno avuto la possibilità di avanzare verso Azaz e hanno riconquistato la base aerea di Minneh, che si trovava sotto il controllo dei guerriglieri di al-Nusra.
Il governo turco considera i successi dei reparti popolari di autodifesa come il primo passo sulla via della creazione di uno "pseudo-stato curdo" in prossimità delle proprie frontiere. Dato che i curdi compongono una significativa parte della popolazione della stessa Turchia, la situazione che si è venuta a creare minaccia seriamente Erdogan e il suo governo. Temendo per il regime esistente, la Turchia è pronta a concedere velocemente aiuto a quei gruppi come al-Nusra e considerare i curdi più malvagi del Daesh: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2105946/questione-curda-usa-turchia.html#ixzz40LhuFLHU
#Benjamin #Netanyahu ] no! non è che io sono cinico, no! io ho compassione di tutte le bestie di satana! Ma, se loro non attraversano il VENERDì SAnto, come potranno mai giungere, alla trasfigurante Pasqua di Risurrezione? Ecco perché, io ho deciso di crocifiggerli tutti!
==================
mio figlio mi ha detto sono gay prima di morire a 25 anni di cancro. [ ok! ma di cancro dove? ] http://www.makemefeed.com/2016/02/14/la-lettera-di-una-madre-mio-figlio-mi-ha-detto-sono-gay-prima-di-morire-1271200.html 28/11/2013, La Chiesa anglicana apre alle nozze gay, e chiude per se stessa il REGNO di DIO!
====================
lo sapevo! ERDOGAN HA PRESO I SOLDI E LASCIA PARTIRE I MIGRANTI LO STESSO! ERDOGAN SHARIA CALIFFATO SULTANATO, NON SA CHE FARSENE DEI SOLDI DELLA UE, LUI VUOLE TUTTA LA UE DEI SOLDI! ] [ 16.02.2016, La Turchia non rispetta gli impegni riguardo gli accordi sulla prevenzione dell’afflusso di profughi in cambio di denaro. Secondo il deputato all’Europarlamento Richard Howitt, questo minaccia l’estitenza stessa dell’unione d’Europa. Martedi, il deputato britannico al Parlamento europeo Richard Howitt ha dichiarato che la Turchia mette a riscio l'esistenza di tutto il "progetto europeo". "La Turchia mette a rischio il progetto europeo" ha detto Howitt durante la seduta del comitato per gli affari internazionali dell'Europarlamento a Bruxelles. Secondo il deputato, nonostante il fatto che l'UE abbia deciso di assegnare alla Turchia tre miliardi di euro per la prevenzione dell'afflusso di profughi in Europa attraverso il suo territorio, Ankara non rispetta gli impegni e, in conformità con gli accordi, deporta in patria i profughi dalla Siria. Questi fattori, avverte il deputato, possono influire negativamente sull'esito del prossimo referendum sulla questione dell'appartenenza della Gran Bretagna all'UE. La consultazione popolare dovrà aver luogo non oltre la fine del 2017, ma, secondo molte previsioni, il referendum potrebbe essere già svolto già a giugno di quest'anno: http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2106513/turchia-riscio-progetto-europeo.html#ixzz40LywEqHO

PERCHé voi avete permesso le ARMI chimiche alla Turchia?
================
QUELLO CHE quì C'è di più ABERRANTE? è PROPRIO LUI, CHE, LUI ACCETTA: 1. sette segrete proibite dalla Costituzione: tutto GENDER a JABULLON, 2. LA USURA ISTITUZIONALIZZATA DELLE BANCHE CENTRALI, DI PRIVATI AZIONISTI SPA, CIOè, IL SUO TECNOCRATICO REGIME MASSONICO Bildenberg: alto tradimento, Governi SENZA SOVRANITà MONETARIA, tutto un ALTO TRADIMENTO: per giurisdizione: di: corte marziale pena di morte: tribunale militare, ecc.., E Juncker COME UN QUALSIASI ANTICRISTO: LUI TACE SUL NAZISMO ISLAMICO SHARIA DI TUTTA LA LEGA ARABA CHE, STA FACENDO STERMINARE tutti i CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO e già li ha sterminati! certo, LUI NON MERITA DI VIVERE: PERCHé è LA PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEI POPOLI LIBERI! Perché, in se stessi i musulmani sono care e brave persone, come tutti, se la LEGA ARABA sharia non li potesse trasformare il terrorismo, in ogni momento, ed in qualsiasi momento! Juncker, aberrante chiudere frontiere Ue, O siamo un continente vero o ci chiudiamo in categorie nazionali. BRUXELLES, 16 FEB : lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker parlando al Parlamento europeo.

Israele, l'ex premier Olmert è giunto in carcere ] adesso che lui ha così tanto libero per poter pregare e leggere le profezie Bibliche, perché lui non sostiene insieme a me il REGNO DI ISRAELE su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ? [ IO DICO, SE LUI NON HA PAURA DI ESSERE AMMAZZATO DA ROTHSCHILD!

ROTHSCHILD TALMUD KABBALAH 666 ] è con me che, voi vi dovete sposare! [ SI, lo so, per te e per tutta la tua satanica famiglia di jihadisti massoni farisei Banche CENTRALI, NEL TUO nuovo ordine mondiale: DI PERVERSIONI SESSUALI: PEDOFILIA POLIGAMIA BESTIALISMO GENDER DARWIN e tutte le tue SCIMMIE A SODOMA? anche se, voi non potete sapere, tutto quello che io vi posso fare? questo non vi impedirà di non essere, comunque, pietrificati dal terrore!
==============
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion nasconde i miei commenti in "dal più recente" perché, o sono loro i sacerdoti di satana, oppure non sono? comunque di questi satanisti cannibali della CIA, se tu non sei: 1. Unius REI Procuratore mondiale, ed il 2. king di ISRAELE kingdom lorenzoJHWH? tu di loro devi avere paura: eccome! perché loro hanno paura di me? perché, io sono la loro macellazione, oggi e nel giorno del giudizio universale! Ma, in realtà loro mi amano, perché, non hanno intenzione di condividere lo stesso destino tragico di Satana!

l'ex premier Olmert ] [ Io non manderei mai, in carcere qualcuno, per reati di tipo amministrativo, perché, i soldi possono pagare i soldi, come dice la Bibbia, "devi restituire il doppio" o in caso di corruzione, " restituire sette volte tanto!"

Siria: Raid su ospedali e scuole, 50 morti ] in questa notizia, c'è qualcosa di inquietante, e non è la ipotesi, che, potrebbe essere una ennesima calunnia occidentale, contro la Russia, perché, io penso che, sia una notizia vera, questa volta! [ ma, se Turchia e Arabia SAUDITA con la CIA, ai loro tagliagole terroristi moderati (allah è akbar pulizia etnica, contro tutti gli infedeli), loro mettono una autobomba e fanno una strage? poi, nessuno protesta! UN MOMENTO! VOI LI AVETE MANDATI ARMATI, PAGATE LO STIPENDIO, COMMERCIATE IL PETROLIO, E voi STATE FACENDO ANCHE, LA INVASIONE DI TERRA PER PROTEGGERLI! VOI NON POTETE DIRE: "NOI SIAMO L'ISLAM, i sacerdoti di satana della CIA sono con noi, e noi ABBIAMO IL DIRITTO DI FARE I TERRORISTI! Quindi, io perdonerò alla Russia delle vittime collaterali, ma non le perdonerò voi!
=============
Norvegia, 'Soldati Odino' anti-migranti Il gruppo sostiene di proteggere i cittadini, siamo in 600 ] [ se, il PAPA dice che, si può dare tutto agli islamici: ci possono invadere: tutti i nazisti pedofili poligami, senza diritti umani e senza reciprocità: maniaci religiosi assassini seriali? poi, è normale che loro vanno da ODINO! è il PAPA Francesco che sta diffondenndo il paganesimo! , lui difenda la nostra civiltà ebraico-cristiana, perché anche se porta la gonna? dimostri che le palle le ha anche lui!
==============
COME FA UN MINISTRO DI DIO (a mentire) A STARE DALLA PARTE DEL TERRORISMO ISLAMICO: finanziato dalla CIA (i sacerdoti di satana) CHE HA SPAZZATO VIA TUTTI I CRISTIANI DI SIRIa e di IRAQ? COME PUò RITENERE LEGITTIMO UN GOLPE a KIEV MAIDAN, e un relativo pogrom di ODESSA, calpestare un referendum dei Russofoni, calpestare la loro sovranità, ecc.. e quindi legittimare la AGGRESSIONE CON L'ESERCITO DELLA PARTE RUSSOFONA DEL PAESE? io per essere gentile con questo complice dei PRAVY SECTOR nazisti, io posso dire soltanto: "è raccapricciante vedere un uomo di Dio, fare politica e dire menzogne, e spingere il genere umano nella guerra mondiale, per reAlizzare la pienezza dell'impero di SpA FED FMI, SpA Rothschild Banca d'INGHILTERRA, che sono i farisei che hanno ucciso Gesù, e contro cui Gesù stesso ha detto le parole peggiori!" è inquietante vedere un VESCOVO diventare il complice di SHARIA SOTTO EGIDA ONU, di tutti quelli che uccidono i martiri cristiani in tutto il mondo! LA SUA VOCE è DISSONANTE CON LA VOCE DI TUTTI I CRISTIANI DEL PIANETA: LE NOSTRE STRADE? NON POTREBBERO MAI ANDARE INSIEME VERSO IL REGNO DI DIO.. ANCHE PERCHé LUI è UN RIBELLE CONTRO IL PAPA FRANCESCO STESSO! le conquiste civili di: libera Chiesa in libero Stato, lui le ha disintegrate! MA, SE LUI VOLEVA FARE IL POLITICO: IN FAVORE DEI FARISEI SATANISTI MASSONI BILDENBERG BANCHE CENTRALI? POI, AVREBBE DOVUTO ANDARE CON MASSIMO D'ALEMA e NON AVREBBE DOVUTO FARE IL PRETE! ] [ Più critico Shevchuk si è dimostrato sul punto in cui la dichiarazione comune invita “le nostre Chiese in Ucraina a lavorare per pervenire all’armonia sociale, ad astenersi dal partecipare allo scontro e a non sostenere un ulteriore sviluppo del conflitto”. “Il punto 26 è il più controverso”, ha detto secco. “Si ha l’impressione che il Patriarcato di Mosca rifiuti di riconoscere che sia parte del conflitto, che apertamente supporta l’aggressione della Russia contro l’Ucraina e benedice le azioni militari della Russia in Siria come una ‘guerra santa’”, ha denunciato.
http://www.asianews.it/notizie-it/Greco-cattolici-ucraini:-%E2%80%9Ctraditi%E2%80%9D-dalle-%E2%80%9Cmezze-verit%C3%A0%E2%80%9D-nella-Dichiarazione-comune-di-Francesco-e-Kirill-36684.html

la UCRAINA dei PRAVY SECTOR MERKEL: HANNO PRESO IN OSTAGGIO E STANNO RICATTANDO TUTTA LA EUROPA! UCRAINA HA DICHIARATO GUERRA ALLA UE! Kiev vieta ufficialmente transito dei camion russi in Ucraina. 15.02.2016(Il consiglio dei ministri dell'Ucraina ha adottato il decreto per sospendere la circolazione dei camion russi in tutto il Paese. "Abbiamo preso la decisione di sospendere la circolazione dei mezzi pesanti provenienti dalla Federazione Russa sul territorio dell'Ucraina", — si legge in un tweet del governo, segnala "RIA Novosti": http://it.sputniknews.com/economia/20160215/2096215/Trasporto-Russia-Logistica.html#ixzz40I3be9rg

MA, IL FATTO CHE OBAMA ABBIA PRESO IL 666 MICROCHIP: NEL SUO GENDER DARWIN: QUANDO è ANDATO DAL GUFO AL BOHEMIAN GROVE, E POI è ENTRATO PER FARE COSE SPORCHE, CON BUSH E KERRY, NELLA 322 CON IL TESCHIO E TUTTE LE OSSA DEI PIRATI? QUESTO NON HA FATTO DI LUI, NE, UN UOMO PIù INTELLIGENTE, E NEANCHE UN UOMO MIGLIORE! .. E IN REALTà IO NON DIFENDO GLI ISRAELIANI PERCHé SONO I MIGLIORI, NO! MA, SOLTANTO PERCHé, SE LORO NON DIVENTANO I MIGLIORI? NOI SIAMO TUTTI PERDUTI! ] [ Hollywood, arma di intrattenimento di massa. 15.02.2016(Hollywood è leader nella produzione di film di intrattenimento. La popolarità e la distribuzione in tutto il mondo rendono la "fabbrica dei sogni" l'arma perfetta di forza leggera, che gli Stati Uniti stanno attivamente sfruttando. Se un film è un horror, una commedia o un melodramma è divertente, nei film d'azione, nei thriller e nei film storici l'immagine del nemico è necessaria nel conflitto. .... : http://it.sputniknews.com/mondo/20160215/2102943/Cinema-USA-Russia-Russofobia-Propaganda.html#ixzz40I5KM527
Gazprom accusa l'ucraina Naftogaz di aver prelevato gas abusivamente per 6 milioni $ ] UCRAINA, Lituania, Lettonia, Estonia, Polonia, Ungheria, Romania e Slovacchia per la loro illogica faziosità sono diventati una minaccia per la sopravvivenza della EUROPA, sono il nemico della CIA, che trascinerà la NATO nella Guerra MONDIALE, che è funzionale alle BANCHE CENTRALI SpA! UCRAINA, Lituania, Lettonia, Estonia, Polonia, Ungheria, Romania e Slovacchia come un bubbone maligno devono essere sradicate dalla UE!
==========================
questa coscienza collettiva: CIRCA LA CONOSCENZA degli obiettivi luciferini e massonici del Nuovo ORDINE MONDIALE SpA BANCHE CENTRALI, rende adesso una guerra mondiale una DUPLICE minaccia senza precedenti: per le lobby massoniche di gender banchieri FARISEI MONDIALISTI occidentali! PERCHé NON SOLTANTO, QUESTO è UN CONFLITTO DALL'ESISTO NON SCONTATO, QUANTO CERTAMENTE, I POPOLI ASSOGETTATI DAL REGIME D'ALEMA BILBENBER SI RIBELLERANNO ATTRAVERSO LA GUERRA CIVILE! ANCHE PERCHé, VOI COSA POTETE FARE PER FERMARE UNIUS REI? SE, POTEVATE FARE QUALCOSA? LO AVRESTE GIà FATTO! È il potere a fabbricare il terrore, ma il 30% non ci casca più. 15.02.2016, La Terza Guerra Mondiale? Ci siamo già dentro: ed è cominciata l’11 settembre del 2001, con l’attacco alle Torri Gemelle e quindi le invasioni dell’Afghanistan e dell’Iraq. Da allora, solo guerra. Non c'è davvero altro modo per definire lo scenario di inarrestabile e devastante destabilizzazione globale, con milioni di morti e popoli in fuga, in un'aera vastissima: dall'Asia Centrale al Medio Oriente, all'Africa, fino al terrorismo finto-islamista che minaccia l'Europa. La buona notizia — l'unica — è che un 20-30% dell'umanità di sta "risvegliando", ...
Nonostante tutto, Carotenuto scommette sul futuro: «C'è almeno un 20-30% dell'umanità che si sta letteralmente risvegliando alla verità e non cade più nell'inganno. Per questo, probabilmente, assistiamo a tanta violenza: i dominus hanno capito di averci già perso, e puntano a spaventare gli altri, quelli che "dormono" ancora. Ma è del tutto evidente che la tendenza non è a loro favore: i "risvegli" sono destinati a crescere»: http://it.sputniknews.com/mondo/20160215/2101855/potere-crea-terrorismo-terza-guerra-mondiale.html#ixzz40IB1LqQq

my ISRAEL ] [ i miei ministri gli angeli reagiranno, ad ogni offesa, ad ogni opposizione, ed a ogni violazione della mia regalità universale, perché, io sono una autorità politica del Regno di Dio: il mio nome è: "IL REGNO DI ISRAELE!" Chi pensa di uccidere qualcuno in tutto il mondo senza il mio permesso? LUI STA VIOLANDO LA MIA SOVRANITà UNIVERSALE: CERTO SARà PUNITO!
ISRAEL ] SE C'è QUALCUNO, IN TUTTO IL MONDO, CHE NON SI PUò COMPIANGERE? QUELLO SONO IO! NON HA IMPORTANZA QUANDO PUò ESSERE DURO IL MIO LAVORO: SIAMO TUTTI SERVI INUTILI DEL SIGNORE DIO ONNIPOTENTE JHWH HOLY! TUTTO IO FARò PUR DI SALVARE DALLA MORTE UNA SOLA PERSONA INNOCENTE, IN TUTTO IL PIANETA!
my ISRAEL ] [ quando i rabbini farisei mi vedono, sia quelli buoni come KADURY, sia quelli cattivi come Rothschild, comunque, il loro atteggiamento è sempre di stupore! PERCHé è VERO: UNIUS REI è UNA MERAVIGLIA!
==================
GLI EGIZIANI HANNO RAGIONE: NON SONO STATI LORO! perché, strappare le unghie e mettere cavi elettrici sui genitali è un lavoro da servizi segreti sauditi! è VERO CHE regeni davide NON è STATO PRESO DALLA POLIZIA! IL CAIRO, 15 FEB. QUINDI L'EGITTO HA PERSO LA SUA SOVRANITà, COSì COME LA HANNO PERSA, anche, TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE SENZA SOVRANITà MONETARIA! "In un comunicato ufficiale pubblicato dal ministero dell'Interno, una fonte del Dipartimento dell'informazione ha smentito le informazioni pubblicate dai media occidentali secondo le quali l'accademico italiano Giulio Regeni sarebbe stato arrestato da elementi appartenenti ai servizi di sicurezza prima della sua morte": lo riportano molti media egiziani tra cui l'agenzia ufficiale Mena.
=====================
TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO DI OBAMA IN SIRIA E LE MENZOGNE MEDIA OCCIDENTALI! “Questi bombardamenti - racconta il prelato - provengono dal cosiddetto fronte ‘moderato’, e come tale difeso, protetto e armato. In realtà non differiscono in nulla dagli altri jihadisti [Stato islamico (SI) e al Nusra] se non per il nome solamente”. ] [ 15/02/2016, SIRIA. Vicario di Aleppo: Il fronte “moderato” è come i jihadisti, bombarda civili e non vuole la pace, Per mons. Georges Abou Khazen i civili in città sono “sotto continui bombardamenti”. Nei quartieri cristiani almeno quattro vittime e oltre 15 feriti. Case ed edifici danneggiati. Dietro le violenze vi sono i cosiddetti gruppi “di opposizione moderata”. Ankara bombarda postazioni curde in Siria e preme (con Riyadh) per l’intervento di terra. Aleppo (AsiaNews) - “Ad Aleppo da qualche giorno siamo sotto continui bombardamenti sui civili, che causano morti, feriti e distruzione”. La scorsa notte “nei nostri quartieri abbiamo avuto quattro morti e più di 15 feriti, oltre a case ed edifici danneggiati”. E dietro gli attacchi mirati vi sono i cosiddetti gruppi “di opposizione moderata”. È un grido d’appello disperato quello lanciato dal vicario apostolico di Aleppo dei Latini, mons. Georges Abou Khazen, che in un messaggio inviato ad AsiaNews punta il dito sul fronte difeso - e sostenuto - dall’Occidente, assieme a Turchia e Arabia Saudita. “Questi bombardamenti - racconta il prelato - provengono dal cosiddetto fronte ‘moderato’, e come tale difeso, protetto e armato. In realtà non differiscono in nulla dagli altri jihadisti [Stato islamico (SI) e al Nusra] se non per il nome solamente”. Intanto si intensificano i combattimenti attorno al secondo centro per importanza della Siria, nel nord del Paese. Dal 2012 la città è divisa in due, con la zona ovest sotto il controllo di Damasco e il settore orientale ai ribelli. Il governo ha condannato le attività militari promosse dalla Turchia nel fine settimana contro i guerriglieri curdi; per le autorità si tratta di una violazione della sovranità nazionale.
In una lettera ufficiale inviata al segretario generale Onu e al presidente del Consiglio di sicurezza, Damasco ha chiesto provvedimenti contro la Turchia che sosterrebbe “terroristi legati ad al Qaeda”. Ankara anche ieri ha promosso una massiccia campagna di bombardamenti contro postazioni curde nella provincia settentrionale e avrebbe consentito l’ingresso attraverso la propria frontiera di un centinaio di combattenti considerati “soldati turchi” o “mercenari”. Il governo turco considera le milizie curde siriane dell’Ypg (Unità di protezione del popolo) alleate del movimento fuorilegge Pkk (Partito dei Lavoratori del Kurdistan), con l’obiettivo di dar vita a uno Stato indipendente che andrebbe a occupare anche parte del territorio turco, nel sud-est del Paese. Per questo ha iniziato a bombardarne le postazioni in Siria e pure in Iraq, come denunciato di recente ad AsiaNews da un vescovo caldeo.
Il vicario apostolico di Aleppo, che già nei giorni scorsi aveva spiegato come siano “i terroristi stranieri” e non i siriani a voler continuare il conflitto, racconta che “i jihadisti stranieri avrebbero ricevuto il disco verde per intensificare i bombardamenti sui civili”. Per il prelato dietro questa escalation vi sarebbe (forse) la volontà di “far fallire i negoziati di pace” e “far intervenire le forze regionali - da settimane Arabia Saudita e Turchia premono per l’invio di truppe di terra - sul terreno”. “Dietro questa strategia - si chiede il prelato - vi è forze la volontà di impedire all’esercito regolare di avanzare e liberare la regione dal terrorismo e dai jihadisti?”.
Mons. Georges Abou Khazen lancia un appello “per la fine di questi bombardamenti” e incoraggia al contempo le parti “a sedere al tavolo delle trattative”, perché i siriani “possano risolvere attraverso il dialogo i problemi fra loro”. La guerra in Siria, divampata nel marzo 2011 come protesta popolare contro il presidente Bashar al-Assad e trasformata in conflitto diffuso con derive estremiste islamiche e jihadiste, ha causato oltre 260mila morti. Essa ha originato una delle più gravi crisi umanitarie della storia, costringendo 4,6 milioni di siriani a cercare riparo all’esterno, in Giordania, Libano, Turchia, Iraq ed Egitto. Altre centinaia di migliaia hanno provato a raggiungere l’Europa, pagando a volte al prezzo della vita la traversata del Mediterraneo. Il numero complessivo di sfollati si aggira attorno ai 13,5 milioni.(DS)
===========
ARABIA SAUDITA E TURCHIA DEVONO RITIRARE LE LORO TRUPPE DI ISLAMICI TERRORISTI! 10/02/2016 SIRIA. Vicario di Aleppo: I siriani non vogliono più la guerra, sono gli stranieri a fomentarla. L’esercito regolare avanza nella regione. Migliaia di civili e miliziani in fuga. Per mons. Georges Abou Khazen i migranti cristiani sono una risorsa “nel servizio pastorale ed ecclesiale”. Egli esorta a testimoniare il Vangelo ai musulmani, missione “nel segno dei tempi”. Dal dramma dei cristiani il miracolo dell’incontro fra Francesco e Kirill. La Quaresima occasione di ecumenismo del sangue.
======================
TUTTA QUESTA TRAGEDIA AVVIENE SOLTANTO PER IMPORRE UN GASDOTTO che, DAGLI EMIRATI deve giungere IN EUROPA, e CHE è necessario debba ATTRAVERSARE LA SIRIA! ma noi non vogliamo IL GAS DI QUELLI CHE UCCIDONO I CRISTIANI, QUINDI PRENDEREMO IL PETROLIO DAL NOSTRO MARE! 27/10/2015 SIRIA
Siria, Papa fonte di speranza di pace: la voce delle famiglie (cristiana e musulmana) di Aleppo
AsiaNews ha incontrato due famiglie di Aleppo che raccontano la vita sotto la guerra e le speranze per il futuro. Nel Paese si combatte una guerra economica, alimentata dalla propaganda straniera. Musulmano siriano: la rivolta delle opposizioni è il “rancore di una banda di criminali”. Leader cristiano: una guerra per il profitto delle grandi nazioni. Francesco fonte di consolazione.
20/10/2015 SIRIA
Vicario di Aleppo: col sostegno russo, avanza l’esercito siriano. In città migliora la sicurezza
Almeno 70mila persone in fuga dalla periferia sud della città; cresce la presenza militare russa e iraniana. Mons. Abou Khazen: Mosca più “efficace” degli Stati Uniti nella lotta ai jihadisti. Washington e sauditi “legittimano” estremisti come al Nusra. Il prelato auspica un “processo politico” per il futuro del Paese. Cristiani e musulmani ringraziano il papa per la vicinanza.
10/12/2015 SIRIA - VATICANO
Vicario di Aleppo: Solo la misericordia salverà la Siria dalla guerra e dalla distruzione
Nella lettera pastorale ai fedeli mons. Georges Abou Khazen ricorda le vittime del conflitto e i profughi. Attraverso la misericordia, avverte, sarà possibile restituire vita nuova al Paese. Il desiderio di un volto nuovo che sia di pace, in cui prevalgono “perdono, riconciliazione, amore e solidarietà”.
=============
DOVREBBERO RIPRENDERE DAL PUNTO IN CUI HANNO LASCIATO, DATO CHE ISIS JIHDISTI HANNO INIZIATO A SPARARE MENTRE LORO CANTAVANO: "ADORA SATANA" ] [ PARIGI, 15 FEB - A tre mesi dagli attentati jihadisti del 13 novembre, tornano ad esibirsi a Parigi gli Eagles of Death Metal, la band californiana che stava suonando al Bataclan al momento dell'irruzione dei terroristi dell'Isis. Previsto per domani sera all'Olympia il concerto - un'occasione "per finire lo spettacolo" interrotto il 13 novembre - già segna il tutto esaurito. All'evento, blindatissimo, in uno dei teatri più importanti della capitale, sono stati invitati anche i sopravvissuti del massacro in cui sono morte 90 persone. Dopo la tragedia la band interruppe il suo tour europeo ma il 7 dicembre tornò ad esibirsi brevemente nella capitale francese, in chiusura del concerto degli U2.
============
NON SO, MAGARI HANNO UCCISO I TAGLIAGOLE, CANNIBALI MODERATI DI OBAMA, CHE ERANO ANDATI FERITI IN OSPEDALE! MOSCA, 15 FEB - "Si tratta di un nuovo capitolo dell'esercizio di propaganda in corso". Così la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato all'ANSA le accuse rivolte dal premier turco a proposito dei bombardamenti in Siria. Più in generale, la portavoce ha sottolineato che nelle notizie diffuse dai media "non ci sono informazioni specifiche che possono essere presentate come prove" ma solo "accuse".
============
C'è CHI SOSTIENE I TERRORISTI E C'è CHI SOSTIENE I CURDI... AD OGNUNO IL SUO! ERDOGAN è UN ISLAMICO TERRORISTA, è TERRORISTA COME OGNI ISLAMICO NAZISTA! QUALCUNO DOVREBBE FERMARE LA PARANOIA OMICIDA DI ERDOGAN CONTRO I CURDI CHE LUI HA COSTRETTO ALL'ANGOLO DEL RING! ISTANBUL, 15 FEB - Per il terzo giorno consecutivo l'artiglieria turca sta bombardando postazioni curde nel nord della Siria. Lo ha confermato oggi il portavoce del ministero degli Esteri di Ankara, Tanju Bilgic: "Come effetto del fuoco di artiglieria e degli attacchi dalla Siria verso il nostro Paese a partire da sabato, abbiamo agito secondo le nostre regole d'ingaggio. Sabato, domenica e oggi, abbiamo risposto nell'ambito delle nostre regole d'ingaggio" alle milizie curdo-siriane dell'Ypg.
MOSCA, 15 FEB - Il bombardamento del territorio siriano da parte di Ankara equivale a "un manifesto sostegno al terrorismo internazionale e alla violazione delle risoluzioni del consiglio di sicurezza dell'Onu". Lo sostiene il ministero degli Esteri russo. "La Turchia - aggiunge - continua a favorire la penetrazione illegale di forze fresche jihadiste e mercenari armati in Siria". Lo riporta Interfax
MOSCA, 15 FEB - La Russia continuerà a bombardare la zona circostante Aleppo anche se si dovesse arrivare ad un accordo sul cessate il fuoco in Siria. Lo dice il ministero degli Esteri russo, citato da Interfax
======================
#ISRAELE ] il mio concetto è semplice [ CHI VUOLE UCCIDERE QUALCUNO, NELLA GIURISDIZIONE DEL MIO REGNO Universale, senza il mio permesso, PER COMMETTERE, un atto di: ALTO TRADIMENTO CONTRO LA MIA CORONA? Soltanto io posso annientare tutta la LEGA ARABA, perché, tutto quello che io faccio, io lo faccio in modo sistematico, e con retta coscienza!

io voglio vedere Erdogan e Salman sharia il nazismo, genocio akbar, con le spade in mano durante la festa di Halloween, perché, guardandosi allo specchio loro possano capire fino a che punto sono andati da Zio Sam Satana!

TALMUD Turchia TERRORE CORANO ] oltre a "mamma li turchi", da noi si dice anche: "sono cose turche", perché, di malvagità delitti, riduzione in schiavitù, pirateria terrorismo e genocidi dalla Turchia? nella storia noi ne abbiamo sudite tante! ED ERDOGAN STA RAPPRESENTANDO AL PEGGIO QUESTA STORIA!
=======
INTERESSANTE: 1. QUINDI è L'ITALIA CHE FA I CANNONEGGIAMENTI, E 2. TUTTI QUELLI CHE MUOIONO SOTTO LE BOMBE? NON POTREBBERO MAI ESSERE SOLDATI TURCHI! ] La Turchia smentisce sconfinamenti e preparativi per l'invasione della Siria, 15.02.2016Il ministro della Difesa turco Ismet Yilmaz ha detto che Ankara non ha inviato truppe in Siria e non intende farlo. "Non avrebbe senso inviare i soldati turchi in Siria," — l'agenzia turca "Anadolu" riporta le parole del ministro. Yilmaz ha inoltre smentito le notizie circolate su alcuni media secondo cui nel territorio siriano si troverebbero 100 soldati turchi. Secondo il ministro, questa informazione non corrisponde alla realtà. Riguardo lo schieramento in Turchia degli aerei dell'Aviazione saudita, il ministro ha osservato che i velivoli non sono ancora arrivati, ma potrebbero trovarsi nelle basi già domani. "Non ci sono ancora, ma hanno studiato la situazione sul posto. E' stata presa la decisione sul dislocamento di 4 aerei F-16. Al momento non sono ancora arrivati, ma potrebbero trovarsi in Turchia già domani. E' stato raggiunto un accordo di massima. E' stata concessa l'autorizzazione", — ha constatato il ministro. Nella giornata di ieri il ministero degli Esteri siriano aveva riferito che dalla Turchia era entrata una colonna di auto dotate di mitragliatrici con un centinaio di uomini armati. Damasco ritiene che si tratti di soldati dell'esercito turco e mercenari: http://it.sputniknews.com/mondo/20160215/2095184/ArabiaSaudita-Esercito-Aviazione-F16.html#ixzz40Dyl5qac
==========
really? ma, se voi considerate la LEGA ARABA a guida Saudita, come una sola Nazione unitaria, CHE UCCIDE REGENI IN EGITTO, poi, è la LEGA ARABA la prima potenza mondiale militare! questi sono diventati una SOLA CONGIURA DI NAZISTI ISLAMICI, CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! NON STERMINARLI OGGI? POTREBBE ESSERE TROPPO TARDI DOMANI! 15/02/2016 - SIRIA - ARABIA SAUDITA - IRAN. L’Arabia Saudita annuncia “manovre militari” di 20 Paesi sunniti. L’annuncio all’indomani delle dichiarazioni di Ankara e Riyadh di un possibile intervento di loro truppe di terra, alle quali Teheran ha replicato: “Non consentiremo certamente che la situazione in Siria evolva in linea con la volontà dei Paesi ribelli. Prenderemo le misure necessarie a tempo debito”. La Russia è tra le prime 3 potenze militari secondo il “Global Firepower Index”. 15.02.2016, Gli analisti di “Global Firepower” osservano che il fattore di miglioramento delle forze armate russe è stata la grande modernizzazione dell'esercito in atto e l'aumento della produzione e degli approvvigionamenti di equipaggiamenti militari nel settore della difesa. Gli Stati Uniti, la Russia e la Cina sono le prime potenze militari più forti del pianeta: http://it.sputniknews.com/mondo/20160215/2101454/Cina-USA-Esercito.html#ixzz40GIBAeaj

ISIS TURCHIA E ARABIA SAUDITA: GLI STESSI OBIETTIVI: REALIZZARE IL GENOCIDIO SHARIA SOTTO EGIDA ONU, DI OGNI DIVERSITà: TUTT'IN CULO A ISRAELE E AL MONDO INTERO! ] [ Eliminare Daesh o il presidente Assad? È vero, Assad è un dittatore, e nessuno lo nega. Ma va aggiunto che non è l’unico nella zona. Anche i re sauditi e gli emiri dell’area sono dittatori e hanno delle costituzioni che non lasciano spazio a nessuna voce. Ma in questi casi nessuno protesta. Ora, la questione è che se adesso tu elimini Assad, chi prende il potere? Ci sarà ancora più disordine e violenza. Almeno, con Assad al potere c’è un minimo di sicurezza. Va anche detto che l’insicurezza è partita da Daesh [acronimo in arabo dello Stato islamico-ndr] e dagli altri gruppi fondamentalisti, la cosiddetta “opposizione siriana”, che ha fagocitato anche l’opposizione laica interna siriana. D’altra parte nessuno spiega da dove vengano le armi e i soldi dei terroristi: non possono fare ciò che fanno se non hanno alcun appoggio. Una grande figura della politica in Egitto, molto quotata dal punto di vista internazionale, Tareq Haggi, ha affermato che “Arabia saudita e Qatar sostengono militarmente e finanziariamente Daesh”. Quello che non si vede e non si legge da nessuna parte è che il conflitto in Siria ha preso ormai un volto molto chiaro di una lotta del sunnismo contro lo sciismo. Questo ha una sua controprova: come mai Daesh non va in Arabia saudita, o in Qatar, dove potrebbero acquisire più potere e influenza? È perchè l’obbiettivo di Daesh è divenuto quello dell’Arabia saudita ed è confessato anche da sunniti di diversi orientamenti: una lotta contro lo sciismo dell’Iran, dell’Iraq e della Siria (alaouiti).

LA PRIORITà è Sradicare il fondamentalismo sostenuto dall’Arabia saudita, PERCHé OBAMA è LA TROIA DI SATANA. Se vogliamo la pace in Siria, occorre incontrarsi a a Ginevra o altrove. Ma chi non vuole partecipare? Proprio i ribelli sponsorizzati dall’Arabia saudita. Ora i Sauditi, come i Turchi vogliono fare attacchi di terra “contro il terrorismo”, ma in realtà vogliono combattere contro Assad, o meglio contro il governo sciita. L’alleanza fra Stati Uniti, Turchia, Arabia saudita, Qatar è un’alleanza di interessi economici e militari. Gli Stati Uniti hanno un accordo stabile con l’Arabia saudita e il Qatar. Non parliamo poi degli interessi turchi: sono legati alla Nato, giocano in modo ambiguo con Daesh (comprano il loro petrolio, fanno passare nuove reclute dello Stato islamico, combattono i curdi, i quali sono gli unici armati che lottano contro Daesh,….), minacciano l’Europa con le ondate di profughi… Quanto all’Arabia, sta programmando di intervenire in molti Paesi arabi musulmani, come ha fatto in Yemen e in Bahrain, ma sempre per colpire gli sciiti presenti in quelle nazioni. Nessuno vede (o confessa) che la causa fondamentale di tutto questo caos è l’ideologia fondamentalista e la sua fonte ideologica è l’Arabia saudita, che difende il suo islam wahhabita (l’interpretazione più radicale dell’Islam) come il vero islam. La soluzione per la pace in Siria e in Medio oriente è anzitutto fermare la guerra e dare una tregua al Paese; poi eleggere un presidente, chiunque esso sia, Assad o altri, senza trucchi elettorali; la terza è la ricostruzione. Più si aspetta e più ci sono migranti che l’Europa ormai non riesce ad integrare. Perfino la Germania, che ha fatto un gesto eroico (pronta ad accettare 800 mila rifugiati siriani), ora si è fermata. Occorre fermare la guerra: del governo, dei ribelli, di Daesh.

A proposito di Russia: TUTTI APPREZZANO LA RUSSIA PER LA SUA COERENZA E PER I SUOI RISULTATI, E QUESTO DIMOSTRA COME LA COALIZIONE SAUDITA OCCIDENTALE, DI FATTO, HA FINTO DI COMBATTERE ISIS SHARIA! A proposito di Russia. Sull’intervento della Russia, criticato spesso dall’occidente, vedo invece che in Medio oriente molta gente l’apprezza perché colpisce i fondamentalisti e Daesh; gli altri – la cosiddetta coalizione internazionale – non hanno fatto granché. Poi ci sono i curdi che combattono anch’essi Daesh e con successo. Fra l’altro, anche i miliziani di Daesh sono bravi. E chi sono i loro istruttori? Sono i comandanti irakeni sunniti che, estromessi dal governo e dalla società irakena, sono stati formati dagli americani e ora si sono riciclati in questa lotta contro gli sciiti a fianco dei loro amici fondamentalisti e terroristi. E purtroppo sono bravi.

IN Conclusione: USA NATO, TURCHIA E LEGA ARABA, CERCANO LA LORO GEOPOLITICA CONQUISTA DEL MONDO, E SONO PRONTI AD USARE OGNI STRUMENTO DI: GENOCIDIO CON UN DISILVOLTURA CRIMINALE E MENZOGNERA: IL NAZISMO ISLAMICO SHARIA SOTTO EGIDA ONU: E QUESTA è LA SITUAZIONE PIù INQUIETANTE PER SOPRAVVIVENZA DI TUTTO IL GENERE UMANO! Conclusione: C’è una mancanza di chiarezza nell’informazione e non vi è collaborazione fra le forze che dicono di combattere il terrorismo. La Russia ha chiesto collaborazione, ma è rimasta sola. L’errore che i Paesi implicati stanno facendo è di aver messo come scopo il cambiamento della leadership in Siria: è lo stesso errore fatto in Iraq e in Libia, che ha creato disastri ancora maggiori. Davvero non capisco perché l’occidente prenda sempre dei simboli da eliminare per “portare la democrazia”. Ma la democrazia in Medio oriente non esiste (e anche in Europa scricchiola). Certo, speriamo che possa realizzarsi in futuro, ma oggi sono importanti la sicurezza e la giustizia. Gli occidentali sono chiamati a scegliere bene i loro obiettivi: prima di tutto va garantita sicurezza e giustizia e non attaccare qualche leader. Perché se cambi il capo, la società rimane uguale e il caos prende il sopravvento. Meglio la dittatura che conosciamo che la dittatura islamica che vediamo. E bisogna poi avere il coraggio di dire: la causa di questa guerra ha un’origine più remota ed è il fondamentalismo islamico radicale sostenuto dall’Arabia saudita. Nessuno mai osa dirlo. Riyadh compra le armi all’occidente, per i ribelli e per Daesh, e con i suoi soldi compra il silenzio dell’occidente, Europa e Stati Uniti. L’ideale della democrazia in Medio oriente è diventato solo un paravento per interessi ideologici ed economici. C’è una mancanza di chiarezza nell’informazione e non vi è collaborazione fra le forze che dicono di combattere il terrorismo. La Russia ha chiesto collaborazione, ma è rimasta sola. L’errore che i Paesi implicati stanno facendo è di aver messo come scopo il cambiamento della leadership in Siria: è lo stesso errore fatto in Iraq e in Libia, che ha creato disastri ancora maggiori. Davvero non capisco perché l’occidente prenda sempre dei simboli da eliminare per “portare la democrazia”. Ma la democrazia in Medio oriente non esiste (e anche in Europa scricchiola). Certo, speriamo che possa realizzarsi in futuro, ma oggi sono importanti la sicurezza e la giustizia. Gli occidentali sono chiamati a scegliere bene i loro obiettivi: prima di tutto va garantita sicurezza e giustizia e non attaccare qualche leader. Perché se cambi il capo, la società rimane uguale e il caos prende il sopravvento. Meglio la dittatura che conosciamo che la dittatura islamica che vediamo. E bisogna poi avere il coraggio di dire: la causa di questa guerra ha un’origine più remota ed è il fondamentalismo islamico radicale sostenuto dall’Arabia saudita. Nessuno mai osa dirlo. Riyadh compra le armi all’occidente, per i ribelli e per Daesh, e con i suoi soldi compra il silenzio dell’occidente, Europa e Stati Uniti. L’ideale della democrazia in Medio oriente è diventato solo un paravento per interessi ideologici ed economici.
===================
BUSH ERDOGAN OBAMA SALMAN MERKER ISIS CAMERON ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG AIPAC NEOCON ] VOI SIETE LE TROIE DI SATANA E MI STATE ROVINANDO IL GENERE UMANO E STATE MINACCIANDO DI DISINTEGRAZIONE LA MIA RELIGIONE ISLAMICA!
BUSH ERDOGAN OBAMA SALMAN MERKER ISIS CAMERON ROTHSCHILD SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG AIPAC NEOCON ] IO NON VOGLIO DISTRUGERE L'ISLAM DI ABRAMO E DI ADAMO, ... ma, è VOI CHE MI STATE COSTRINGENDO A FARLO!
==================
ISIS SHARIA, BALLA LA STESSA MUSICA, DI TURCHIA E PAESI DEL GOLFO! 01/02/2016 08:59:00 SIRIA
L'Isis colpisce un mausoleo sciita, 71 morti. Al via i colloqui di pace sulla Siria
Nel mirino il luogo di culto dedicato a Sayyida Zeinab; fra i morti 42 combattenti fedeli ad Assad, 29 civili di cui cinque bambini. A Ginevra iniziano oggi i colloqui indiretti fra rappresentanti del governo e opposizione. Polemiche sulla presenza dell’Esercito dell’islam, che Mosca considera un gruppo “terrorista”.
16/10/2014 MEDIO ORIENTE
La cieca politica arabo-americana dei bombardamenti rafforza lo Stato islamico
Oltre un mese di raid aerei non ha indebolito i miliziani. Serve una operazione di terra. Le mappe pubblicate sui media sminuiscono le reali conquiste dei miliziani. La politica internazionale concentra l’attenzione su Kobane, in Siria, dove il vero obiettivo resta Assad. Ma intanto l’Iraq che sta per cadere nel silenzio generale. L’analisi di due studiosi, per gentile concessione de L’Orient-Le Jour. Traduzione a cura di AsiaNews.
25/08/2014 SIRIA
Siria, lo Stato islamico conquista una base aerea. Centinaia le vittime
Le milizie jihadiste hanno strappato a Damasco la base di Taqba, ultima roccaforte governativa della provincia di Raqqa. Oltre 500 i morti nella battaglia. In città colpi di arma da fuoco e slogan dalle moschee hanno salutato la vittoria degli islamisti. Teste mozzate di soldati siriani esposte in piazza, al grido “Allah Akbar”.
30/06/2015 SIRIA
Siria: lo Stato islamico decapita (per la prima volta) due donne accusate di “stregoneria”
In precedenza erano state giustiziate in questo modo tre combattenti curde, catturate in battaglia. Le donne uccise con i loro mariti, in una esecuzione pubblica dietro l’accusa di “magia e stregoneria”. I miliziani jihadisti hanno anche crocifisso otto persone, fra cui due minori, per aver infranto il ramadan.
08/10/2014 SIRIA - TURCHIA
Kobane, i raid aerei non fermano l’avanzata jihadista: Serve un'operazione di terra
Combattenti curdi e milizie dello Stato islamico si contendono il controllo della città, dove è in atto una “guerriglia urbana”. Ankara condiziona la partecipazione militare al sostegno dei ribelli siriani e preme per l’offensiva contro il governo di Damasco. Teheran accusa: obiettivo dei bombardamenti il presidente Assad. Proteste curde in Turchia, 14 morti.
============
really? 1. sacerdoti di satana? 2. cuscino sulla testa? 3. lenzuola senza pieghe? 4. RICHIEDERE LA AUTOPSIA? è D'OBBLICO! ] [ NEW YORK, 15 FEB - A scoprire il corpo senza vita del giudice della Corte Suprema Usa, Antonin Scalia, è stato il proprietario del resort di Marfa, in Texas, dove il giudice si trovava. L'uomo ha raccontato di aver trovato il cadavere disteso sul letto, con il cuscino sulla testa e le mani sopra le lenzuola. "Abbiamo trovato il giudice a letto, con un cuscino sopra la testa - ha spiegato John Poindexter - e le lenzuola erano senza pieghe"... Il referto del medico legale parla quindi di morte per cause naturali, un attacco cardiaco, e - riferisce il Washington Post - senza che il corpo sia stato prima visto dal giudice e senza che sia stata ordinata un'autopsia.
============
Sull’intervento della Russia, criticato spesso dall’occidente, vedo invece che in Medio oriente molta gente l’apprezza perché colpisce i fondamentalisti e Daesh; gli altri – la cosiddetta coalizione internazionale – non hanno fatto granché. Poi ci sono i curdi che combattono anch’essi Daesh e con successo. Fra l’altro, anche i miliziani di Daesh sono bravi. E chi sono i loro istruttori? Sono i comandanti irakeni sunniti che, estromessi dal governo e dalla società irakena, sono stati formati dagli americani e ora si sono riciclati in questa lotta contro gli sciiti a fianco dei loro amici fondamentalisti e terroristi. E purtroppo sono bravi.
======================
non credo che, nel mondo ci sia un solo cretino che credi che, TURCHIA e ARABIA SAUDITA STANNO ANDANDO IN SIRIA PER CONTRASTARE ISIS! VANNO CONTRO ASSAD SCIITA, SOLTANTO, E NON CERTO PER LIBERARGLI LA SIRIA DAI LORO TERRORISTI SUNNITI! E NOI LA NATO, NOI CHE, C'ENTRIAMO IN TUTTO QUESTO? L’Arabia saudita invia i suoi primi cacciabombardieri F-15 alla base turca di Incirlik, in vista di una offensive militare in Siria, e l’artiglieria di Ankara continua a colpire le postazione dei guerriglieri curdi dell’Ypg a Nord di Aleppo. Questa mattina sono arrivate alla base nel Sud della Turchia i primi jet sauditi, nell’ambito della coalizione anti-Isis, come annunciato ieri Ahmed al-Assiri, consigliere e portavoce del ministero della Difesa di Riad, precisando che per il momento sarebbero stati inviati solo velivoli e non “truppe di terra”.

monopolio del mercato del petrolio ] tutto in palese opposizione al DIRITTO INTERNAZIONALE, già perché introdurre TERRORISTI jihadisti in Siria, DA PARTE DI ERDOGAN, è UN DIRITTO internazionale dei SACERDOTI DI SATANA SULL'ALTARE dei cannibali della CIA! e CHE ASSAD POSSA DISCUTERE CON TRUPPE DI TERRORISTI MERCENARI CHE, NON SONO NEANCHE SIRIANI? è PURA FOLLIA! ECCo PERCHé STANNO FACENDO QUESTA INVASIONE DI TERRA.. MA, LA RESPONSABILITà DI AVERE DILANIATO LA SIRIA, e realizzato ogni tipo di pulizia etnica, RICADE TUTTA SULLA CIA, CHE LO HA FINANZIATO E PERMESSO, AL PARI DEI PAESI DEL GOLFO, E RICORDO CHE TUTTO questo disastro è iniziato, soltanto, PER FAR PASSARE una CONDUTTURA di GAS METANO DAI PAESI del GOLFO IN EUROPA! Infatti USA e SAUDITI non vogliono lasciare a nessuno il monopolio del mercato del petrolio ] [ le preoccupazioni Ankara e Riad sono altre. I gruppi di insorti legati alle due potenze sunnite stanno crollando ad Aleppo, ormai circondata, dove la battaglia si concentra nel sobborgo di Haritan, sottoposto fra ieri e questa mattina ad almeno venti raid. [ Obici da 115 millimetri ] Più a nord i guerriglieri crudi hanno sbaragliato i ribelli arabi e turkmeni che tenevano la base di Menagh (o Minnigh). Proprio la base è stata questa mattina sottoposta a un secondo giorno di bombardamenti da parte dell’artiglieria turca, con i potenti obici da 155 millimetri. La base si trova a meno di 20 chilometri dalla frontiera.
=================
QUESTA è DIVENTATA LA EUROPA DI CHI? FUORI DALL'EUROPA E DALLA NATO SUBITO .. Ucraina, nazionalisti bloccano camion da Russia verso Europa: Kiev rischia multa da UE, 14.02.2016 (In precedenza in varie regioni gruppi di nazionalisti ucraini avevano bloccati i camion russi, in viaggio verso l'Europa. Inizialmente ha iniziato il blocco la Transcarpazia, dopodichè l'azione di boicottaggio si è diffusa in una serie di altre regioni. Bloccare i camion provenienti dalla Russia che attraverso l'Ucraina sono diretti in Europa potrebbe costare salate multe a Kiev, ritiene l'analista politico ucraino Konstantin Bondarenko. In precedenza, in alcune regioni dell'Ucraina sono stati bloccati i camion russi che viaggiano in transito attraverso l'Ucraina. Il blocco è iniziato nella Transcarpazia e in seguito hanno aderito all'azione di boicottaggio diverse altre regioni. Il politologo ha spiegato che quasi tutti i prodotti su cui viaggiano i camion sono stati pagati, pertanto sono di proprietà degli europei e non dei russi. "Tutta le merci in viaggio verso i territori della UE non sono sotto sanzioni, pertanto vengono trasportate nel pieno rispetto delle leggi. I clienti europei hanno tutto il diritto di avanzare pretese all'Ucraina e di pretendere dal governo la ripresa delle forniture interrotte e chiedere che vengano consegnate ai consumatori in tempo. In caso contrario, l'Ucraina rischia multe salate," — Bondarenko ha scritto sulla sua pagina di Facebook. A questo proposito, l'analista ha ricordato che il 16 aprile che si svolgerà un referendum sull'accordo di associazione tra l'Ucraina e l'Unione Europea. "Chi soffre? La Russia? Tra l'altro tra meno di 2 mesi in Olanda c'è un referendum. Ricordate?", — Conclude Bondarenko. In risposta la Russia ha sospeso il passaggio dei mezzi pesanti dall'Ucraina: http://it.sputniknews.com/economia/20160214/2094022/Trasporto.html#ixzz40A8tpiIK

la NATO STA FACENDO UNA GUERRA DI AGGRESSIONE CONTRO LA SIRIA, è INIZIATA LA INVASIONE DI TERRA! ] [ Damasco, truppe Turchia hanno sconfinato. Lettera a Onu,'100 militari e 12 pickup armati in ultime 24 ore'. 14 febbraio 2016. 14 FEB - Damasco accusa la Turchia: "12 pickup armati e circa 100 militari sono entrati nelle ultime 24 ore nel nostro territorio nei pressi del valico di Bab al-Salameh, nei pressi dell'aerea di Azaz colpita dall'artiglieria di Ankara". Lo si legge in una lettera del ministero degli Esteri siriano, citata dall'agenzia ufficiale Sana, inviata al segretario generale dell'Onu e alla presidenza del Consiglio di sicurezza.
ROMA, 14 FEB - La Russia "fallirà nel suo tentativo di salvare Bashar al Assad", così come l'Iran. Lo dice il ministro degli Esteri saudita, Adel al-Jubeir, citato dai media panarabi, in conferenza stampa a Riad. Mosca "deve fermare i suoi raid aerei contro l'opposizione moderata siriana", ha aggiunto l'alto responsabile saudita. La caduta di Assad "è solo questione di tempo, prima o dopo il regime cadrà, aprendo la strada per una nuova Siria senza Assad", ha concluso Jubeir.
 14 FEB - La Turchia "ha colpito con la sua artiglieria le postazioni dell'Esercito siriano nel nord della provincia di Aleppo": lo afferma un comunicato del governo di Damasco citato da Russia Today. I bombardamenti "proseguono anche oggi". Ieri Ankara ha colpito postazioni delle forze curdo-siriane del Pyd, nella zona di Azaz. Si tratta, recita il testo, di un "sostegno diretto al terrorismo" da parte della Turchia.
14 FEB - "Non lasceremo che la situazione in Siria vada come vogliono le nazioni ribelli, prenderemo le misure necessario in tempo": lo ha detto il vice capo di Stato maggiore iraniano, Masoud Jazayeri, ammonendo Riad sul prospettato intervento di terra. "L'Arabia Saudita ha utilizzato tutto ciò che aveva a disposizione in Siria e ha fallito, non solo lì ma anche in Yemen", ha aggiunto alla tv iraniana Al-Aalam, definendo l'ipotesi di invio di truppe sul terreno come un "bluff", un atto di "guerra psicologica".
====================
la NATO STA FACENDO UNA GUERRA DI AGGRESSIONE CONTRO LA SIRIA, è INIZIATA LA INVASIONE DI TERRA! ] [ tutta questa Guerra Mondiale nascerà perché gli USA hanno detto che Assad è illegittimo! MA NESSUNO CHE SIA SANO DI MENTE, POTREBBE DIRE UNA COSA DEL GENERE!
===================
conflitto DIPLOMATICO ITALIA TURCHIA! ] [ La Farnesina non ha ancora risposto alla richiesta di spiegazioni avanzata dal parlamentare. Turchia, annullata la visita della Commissione esteri. “Ankara non vuole il filo-curdo Palazzotto” L'esponente di Sinistra Italiana ha deciso di autosospendersi fino a quando il ministero guidato da Gentiloni non avrà chiarito i motivi della cancellazione. Il vicepresidente della Commissione Esteri alla Camera, Erasmo Palazzotto, ha deciso di autosospendersi fino a quando la Farnesina avrà risposto alla richiesta di spiegazioni riguardo all’annullamento della visita della delegazione in Turchia.
==========
ok ma chi sono i ribelli? SONO LA SOLITA INTERNAZIONALE ISLAMICA: OVVIAMENTE! SONO AL 60%: NON SIRIANI, che sono andati in Siria a fare il genocidio per nome e per conto di Erdogan e Salman! QUESTI RIBELLI DEVONO ESSERE GIUSTIZIATI! ] [ Siria, Obama a Putin: "Basta bombardamenti sui ribelli" ] oppure ONU deve dire che è legittimo usare il terrorismo islamico, ed in questo caso, certo, i bombardamenti termineranno! ] [ Dopo i segnali da guerra fredda, in una telefonata i due leader si sono impegnati a rafforzare gli sforzi diplomatici contro il terrorismo in Medio Oriente. La tensione nell'area resta altissima. Con nuove minacce da Arabia Saudita e Turchia
================
chi conosce la identità dei ribelli inviati da Turchia e Arabia Saudita, i terroristi moderati di Obama che hanno fatto il genocidio? Come chiederete il voto adesso ai cadaveri siriani? QUINDI IN SIRIA VOTERANNO I CANNIBALI TURCHI E SAUDITI se non vengono uccisi tutti! ]  Russian PM warns US, Saudis against starting ‘permanent war’ with ground intervention in Syria. Published time: 12 Feb, 2016 06:10 Russian PM Dmitry Medvedev told German media that sending foreign troops into Syria could unleash “yet another war on Earth.” The warning follows increasingly aggressive statements made by Saudi Arabia and Turkey amid Bashar Assad’s gains in Aleppo.
“All sides must be compelled to sit at the negotiating table, instead of unleashing yet another war on Earth,” Medvedev told Germany’s Handelsblatt newspaper. “Any kinds of land operations, as a rule, lead to a permanent war. Look at what’s happened in Afghanistan and a number of other countries. I am not even going to bring up poor Libya.”
Russo PM Dmitry Medvedev ha detto ai media tedeschi che l'invio di truppe straniere in Siria potrebbe scatenare "un'altra guerra sulla Terra". L'avvertimento segue sempre più aggressive dichiarazioni fatte da Arabia Saudita e la Turchia tra i guadagni di Bashar Assad a Aleppo. "Tutte le parti devono essere costretti a sedersi al tavolo delle trattative, invece di scatenare un'altra guerra sulla Terra", Medvedev ha detto al giornale Handelsblatt tedesco. "Eventuali tipi di operazioni di terra, come regola, portano ad una guerra permanente. Guardate cosa è successo in Afghanistan e un certo numero di altri paesi. Non ho nemmeno intenzione di far apparire poveri Libia ".
======================
la posizione degli USA è senza speranza, perché loro non possono dire Assad non è buono per noi, ma al-Nursa è la democrazia! e CHE loro SONO COSì COGLIONI CHE LO HANNO PROPRIO DETTO!
=====================
e finalmente: PACE SIA! CHI NON è SIRIANO ESCA DALLA SIRIA! "Il comando dell'esercito siriano invita chiunque abbia armi a Dar'a, a Guta (periferia di Damasco), così come nella zona orientale di Aleppo, a deporle per accelerare il processo di disarmo, per normalizzare la situazione e tornare alla vita normale," — si legge in un comunicato delle forze siriane finito a disposizione di "RIA Novosti". Nell'ultimo giorno le forze di Assad sono riuscite a prendere il controllo di diverse zone al confine tra le province di Raqqa e Hama, precedentemente controllare dai jihadisti. Nella giornata di ieri nei territori controllati dai ribelli in Siria sono stati lasciati cadere dei volantini in cui, tra le altre cose, si chiedeva ai fondamentalisti di deporre le armi e arrendersi alle autorità. La scorsa settimana l'esercito siriano ha ripreso il controllo su gran parte del confine con la Turchia nella provincia di Latakia. Come più volte sottolineato dai rappresentanti delle forze armate siriane, il controllo completo della zona di confine è una delle loro priorità, dal momento che taglierebbe i rifornimenti di armi e uomini degli islamisti provenienti da Ankara. Complessivamente occorre mettere in sicurezza quasi 100 chilometri di confine, attraverso cui i mercenari stranieri entrano in Siria per combattere dalla parte dei gruppi terroristici: http://it.sputniknews.com/mondo/20160214/2094174/Siria-terrorismo-Daesh-Hama.html#ixzz40AZlO9n8

 Turkey's Protestants 'anxious and distressed', Published: Feb. 15, 2016 by Barbara G. Baker, A banner posted in Istanbul the past two years, opposing participating in the Christian observance of Christmas. Translation of slogan: 'All that happens around Christmas is not just about entertainment, it's the Christians' worship. Now you know that, if you participate, understand that you’re implicated.'
A banner posted in Istanbul the past two years, opposing participating in the Christian observance of Christmas. Translation of slogan: 'All that happens around Christmas is not just about entertainment, it's the Christians' worship. Now you know that, if you participate, understand that you’re implicated. World Watch Monitor, After a year filled with repeated threats and attacks against Protestant churches and their leaders in Turkey, the leader of their tiny Christian community has admitted that they remain “anxious and distressed”.
In an interview with Al-Monitor, Pastor Ihsan Ozbek of the Association of Protestant Churches named two major obstacles to his community’s quest for true religious freedom: the Turkish judiciary’s failure to respond to their members’ security concerns, and the government’s exclusion of Protestants from the state’s protocol dialogue with other religious minorities.
Rev. Ozbek’s remarks came shortly after the Protestant association’s 2015 Human Rights Violations Report was released on 30 Jan.
Even though freedom of religion and belief is “secured under national and international laws and the constitutional authority in Turkey”, the report noted, serious obstacles still violate the basic rights of the nation’s 6,000 to 7,000 Protestants, some 80 per cent of whom are citizens of Muslim background.
Of particular concern are the report’s details of recurring hate crimes, physical attacks and “serious and widespread threats” against Turkey’s Protestant Christians during the past year.
The negative incidents ranged from graffiti scrawled on a church in Balikesir to an assailant insulting and striking the leader of the Batikent Bereket Church in Ankara. Another attacker shot at the Torbali Baptist Church pastor in Izmir with a hunting rifle, as he worked in the fields at his family farm. Two weeks earlier, the Friday sermon from the nearby village mosque had broadcast hate speech from its loudspeakers, well within the pastor’s hearing.
Although complaints about these and other reported incidents were lodged with the police, the report noted, no action was taken.
But equally worrying, during August a campaign of vicious threats targeted some 20 church leaders from 15 Protestant congregations, who received a barrage of text messages, Facebook postings and emails. Although these death threats were phrased in strident Islamic State (IS) terminology and reported to the police, none of the pastors were given protection. Soon afterwards, two would-be IS suicide bombers were arrested in Ankara, caught on security-camera footage, as they conducted surveillance of churches in the capital.
Specific requests to open Protestant places of worship in Ankara and Kayseri were denied during 2015. One Protestant foundation had managed to establish itself in 2000, before the laws on minority religious groups were restricted. But now, the report noted, the 35 other small Protestant congregations are only allowed to organise themselves as associations, rather than official churches. Ozbek’s own church, the Ankara Kurtulus Church, which he has pastored for the past 20 years, remains embroiled in years of legal efforts to obtain an official place of worship in the capital city.
Although Ankara’s Cankaya Municipality had approved a suggested site, the location was vetoed last year by the National Real Estate General Directorate and the Religious Affairs Directorate, which decided a mosque should be built there instead. The Kurtulus Church now has a pending case before the European Court of Human Rights to obtain a church property in the capital.
Manipulated perceptions
The legal right to propagate religion is “still perceived to be a threat”, the report noted; school textbooks continue to describe missionary activities as “a national threat”.
The spread of common fallacies about the Protestant faith and campaigns targeting their adherents continue to be manipulated by the media, the report said, as well as nationalist and Islamist circles. Turkey has continued to put on trial individuals accused of “insulting religious feelings” for allegedly slandering Islam, but no judicial action is being taken against acts of open incitement or hate speech targeting Christians. Although the right to conduct evangelistic activities is protected by law, some permissions were denied by local authorities.
Just as 2015 came to a close, the report confirmed that again billboards and banners carrying hate-filled content against Christmas and New Year’s observances appeared, displayed prominently along the streets of some municipalities in Istanbul and various other cities. One particularly ugly banner pictured a grimacing Santa Claus holding a cross, warning against participating in Christian worship in the guise of Christmas festivities.
https://www.worldwatchmonitor.org/news/Article-images/Mali/Evil_santa.jpg
Since the ruling Justice and Development Party came to power 13 years ago, it has isolated the Protestant community by refusing to grant it even informal state recognition. By contrast, leaders of the Orthodox and Jewish communities continue to have an open dialogue, established through a recognised protocol from the Lausanne Treaty signed in 1923 during the founding of modern Turkey, and the Catholics through formal diplomatic relations led from the Vatican.
https://www.worldwatchmonitor.org/2016/02/4302178/
“We are anxious and distressed,” Ozbek told Al-Monitor. “We are being threatened. There are serious obstacles that keep us from expressing ourselves. We are unable to open places of worship. ‘You cannot live here’ is the message we are being sent. We expect the government to be more moderate towards us and open channels for dialogue.”
==================
La Russia ha attaccato la Lettonia 16.02.2016( Il portale internet Sputnik è l’arma della Russia e l’apertura di un simile media in Lettonia bisogna interpretarlo come un attacco allo spazio mediatico del nostro paese. Questa opinione è stata espressa dal deputato della Lettonia all’Europarlamento Robert Sile durante un’intervista al canale televisivo LNT. Capire la crisi isterica del deputato lettone è semplice: l'agenzia d'informazione "Sputnik" porterà la verità a quei cittadini lettoni che non conoscono nessun altra lingua eccetto il lettone, e attingono le informazioni dai media lettoni. Ma qualunque verità per le autorità lettoni e i principali sponsor è quella che può capovolgere la comprensione della popolazione come sulla situazione nel mondo, cosi anche sugli stessi burocrati lettoni, i quali hanno ogni iniziativa che si basa sulla russo-fobia stile "Aiuto! Arrivano i russi!": http://it.sputniknews.com/mondo/20160216/2108417/sputnik-lettonia-attacco-media.html#ixzz40MQyRad1
=============
 16/02/2016 - BANGLADESH, autorità chiudono uno stand di libri per insulto all’islam, Lo stand appartiene alla casa editrice Ba-Dwip Prakashan, che partecipava all’annuale fiera del libro di Dhaka. La casa editrice aveva esposto sui banchi il testo “Islam Bitarka” (Dibattito sull’islam). I radicali hanno accusato che il testo contiene frasi denigratorie contro l’islam e Maometto. Scrittore: “In Bangladesh se qualcuno uccide un uomo non viene punito, ma se dice o scrive qualcosa contro l’islam sì”. http://www.asianews.it/notizie-it/Bangladesh,-autorit%C3%A0-chiudono-uno-stand-di-libri-per-insulto-all%E2%80%99islam-36699.html

perché voi avete permesso alla TURCHIA DI POSSEDERE ARMI CHIMICHE?  16/02/2016 - IRAQ, Lo Stato islamico in Iraq ha sferrato attacchi con armi chimiche, La conferma arriva dagli esperti dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac). Dalle analisi del sangue effettuate su 35 peshmerga curdi emergono tracce di pirite. Il materiale potrebbe provenire dalle scorte dell’esercito siriano e finite in possesso dei jihadisti. http://www.asianews.it/notizie-it/Lo-Stato-islamico-in-Iraq-ha-sferrato-attacchi-con-armi-chimiche--36696.html

Benjamin Netanyahu -- il tuo primo obiettivo: è la CABA ovviamente anche la Cupola della Roccia dovrà essere demolita! io li ho chiamati con vincoli di amore ma loro hanno dichiarato di essere spietati assassini seriali.. ogni minuto perso per te ti può essere fatale! [ IRAN ARABIA SAUDITA SONO UN SOLO ORGANISMO UMMA ] il fatto che per poter uccidere Israele Rothschild Baal JabullOn ha lavorato per trasformare i musulmani in islamici questo non fa di loro delle persone innocenti: "UCCIDILI".. questa è la strategia risparmia Egitto Libano Giordania Siria e non usare il loro spazio aereo per portare il tuo attacco nucleare a tutti gli altri.. ma tu attaccherai queste nazioni successivamente se loro permetteranno l'attraversamento del loro spazio aereo per poterti colpire!
Prime Minister Binyamin Netanyahu -- [ IRAN ARABIA SAUDITA SONO UN SOLO ORGANISMO UMMA ] -- il primo che spara vive! è tu puoi soltanto sparare un attacco nucleare preventivo contro tutta la LEgA ARABA. tu hai le inteccettazionI micro spie del complotto contro di te tu puoi farlo! ] SE TU INDUGI ROTHSCHILD DISTRUGGERà TUTTO IL GENERE UMANO NELLA GUERRA MONDIALE.. PREVIENI GLI EVENTI PERCHé FMI SPA FARISEI ( REGNO SATANA) SONO INCOMPATIBILI CON LA SOPRAVVIVENZA DI ISRAELE ( REGNO DIO ) IN OGNI MODO! [ U.S. Officials: Iranian Weapons Might Have Been Meant for Sinai Some U.S. intelligence analysts say that the Iranian rocket shipment seized by Israel may have been destined for the Sinai. By Elad Benari. First Publish: 3/26/2014 5:13 AM. Some U.S. intelligence analysts and Middle East security officials believe that the rocket shipment that was seized by Israel in the Red Sea may have been destined for the Egyptian Sinai and not for Gaza Reuters reported Tuesday. A U.S. official and two non-Israeli regional sources said Israel appeared to be insisting on the Gaza destination in order to spare the military-backed interim Egyptian administration embarrassment as it struggles to impose order in the Sinai. "Were the Israelis to say the rockets were going to Sinai then they would also have had to say who in Sinai was going to receive the rockets" one source told Reuters adding that such a statement would draw attention to the terrorists in the Sinai. The IDF conducted the raid of the ship the Klos C in the Red Sea several weeks ago between the waters of Sudan and Eritrea. The ship flew a Panamanian flag and carried weapons which were made in Syria under Iran's directives. The destination of the weapons was Sudan from where they can be then taken to the Sinai Peninsula and smuggled to Gaza through the underground tunnels. Both Iran and Gaza's Hamas terrorist rulers have denied any connection to the Klos C. Iran's Foreign Minister Mohammad Javad Zarif denied that his country was behind the ship and also claimed that Israel had purposely revealed the capture of the ship the same week that Prime Minister Binyamin Netanyahu was in Washington for the AIPAC conference. The officials who spoke to Reuters said that it would have been hard for the M302 rockets on board the Klos C to enter Gaza given the Israeli naval blockade of the region as well as Egypt's ongoing crackdown on the smuggling tunnels. A U.S. official said Washington had confirmed the Syrian and Iranian provenance of the rockets and believed they were to have been used against Israel but added that half of U.S. intelligence analysts thought that Sinai not Gaza was the destination. "You look at those things and it's obvious they couldn't have been slipped into Gaza" the official said adding that the M302s were not designed to be disassembled for easier smuggling. Experts noted that with their 160 km (100 mile) range the M302s could have been launched from areas of Sinai well away from Israeli spotters along the Egyptian border and struck Tel Aviv or Jerusalem. Rocket attacks from the Sinai at Israel are certainly a possible. A Salafi group based in the Sinai Ansar Bayt Al-Maqdis has claimed several rocket attacks from the Sinai at the Israeli resort city of Eilat.

Open Letter to: generale Abdel Fattah al Sisi tu a queste riunioni non andare mai infatti solo il ministro degli esteri può bere il veleno! ad Israele? resta poco da vivere! tu salva l'Egitto dalla distruzione! ] [ Arab League Summit Backs Abbas's Stubbornness in Talks Middle East Muslim countries declare refusal to recognize Israel as a Jewish state as they grapple with regional conflicts. By AFP and Arutz Sheva Staff First Publish: 3/23/2014 10:56 PM. Arab League foreign ministers discussed talks between Israel and the Palestinian Authority (PA) Sunday and called on Arab states to provide. $100 million in financial aid to the PA every month according to AFP. The League also rejected recognition of Israel as a Jewish state a key condition for Israel in talks. The official statement confirms a report by Al-Arabiya earlier this month saying Chairman Nabil Elaraby urged Arab countries to take a "firm stand" against Israel's demand for the PA to recognize it as a Jewish state. In February the League also stated that there would be no peace without a Palestinian state with eastern Jerusalem as its capital and claimed that recent Israeli actions are intended to foil the peace process. The League recently mulled the idea of turning over the Temple Mount - Judaism's holiest site - to the UN to avoid Israel allowing Jewish worship there. So far the Arab League has continued to back the stubbornness of PA chairman Mahmoud Abbas who has consistently said that unless all his preconditions are met there will be no peace with Israel. The PA has already formally refused to recognize Israel as a Jewish state throughout talks stating that "the Arab states will never recognize a Jewish state." In addition the PA Chairman will reportedly only agree to extend talks if Israel allows a "right of return" for Palestinian Arabs free terrorist leaders and withdraw from Judea and Samaria. Dealing with Syria. An Arab League draft resolution on the Syrian conflict which entered its fourth year last week urges the UN Security Council "to shoulder its responsibility" after the failure of Geneva peace talks between the regime and the opposition. The leader of Syria's opposition National Coalition Ahmad al-Jarba has been invited to address the Arab summit. But Syria's seat in the Arab League remains vacant although the last annual summit which was held in Doha granted the seat to the country's opposition. The Arab League said the opposition still needs to meet some legal preconditions in order to take up the seat. Also Sunday the League members said they agreed on the draft resolutions for a summit in Kuwait this week despite deep rifts among member states. "There was no tension whatsoever in the meeting. Host country Kuwait in fact has smoothed relations" Iraq's Foreign Minister Hoshyar Zebari told reporters at the end of a one-day meeting. "There were no controversial issues or problems and the atmosphere was very positive" he said. Saudi Arabia the United Arab Emirates and Bahrain have recalled their ambassadors from fellow Gulf Cooperation Council member Qatar in protest of Doha's perceived support for the Muslim Brotherhood branded a terrorist organization by Cairo and Riyadh but Zebari insisted: "The subject of the...withdrawal of ambassadors was never mentioned at all."
Crises between Qatar and the three other Gulf states as well as Egypt were expected to be tackled during the ministerial meeting and also at the two-day summit starting Tuesday. Algerian Foreign Minister Ramtane Lamamra explained however that "Not all issues are discussed in the meeting hall. Some issues are debated on the sidelines behind the scenes." Arab League assistant secretary general for political affairs Fadhel Jawad has said the Arab leaders will hold a special session during the summit in a bid to sort out their differences. Morocco's minister of state for foreign affairs Salahuddin Mezwar said the ministers discussed efforts to combat international terrorism and ways to limit its impact on Arab countries.But he said Egypt's Muslim Brotherhood or whether to approve a new inter-Arab counter-terrorism pact were not discussed at the meeting. Zebari said all draft resolutions were unanimously approved by Arab foreign ministers. The ministers approved the basic charter of a Bahrain-based Arab human rights tribunal and recommended that the next summit be held in Egypt.
Auriti SIMEC

[ ARABIA SAUDITA UMMA CALIFFATO MONDIALE SHARIA IPERIALISMO DHIMMI SCHIAVI è LA VERA SORGENTE DEL TERRORISMO MONDIALE: MA è UN GRASSO MAIALE PER IL DEMONIO PIù GROSSO: ROTHSCHILD 666 FMI SPA CHE LO INGRASSA OGGI BENE SOTTO EGIDA ONU BILDENBERG ] US Hiding Report on Radical Saudi School Textbooks Pressure on Obama ahead of Saudi trip to reveal extensive report on traditionally anti-Semitic textbooks kept under wraps since 2012.By Ari Yashar First Publish: 3/25/2014 6:38 PM.. US President Barack Obama stands poised to visit Saudi Arabia later in the month to discuss "countering violent extremism" among other things. However a report has revealed the US has kept secret an extensive study of Saudi textbooks traditionally rife with Islamic extremism since the end of 2012 - casting doubts over the seriousness of the administration to tackle the root causes of Islamic extremism. The study commissioned in a reported $500000 State Department contract in 2011 was the most comprehensive ever commissioned. Completed in late 2012 the findings with their implications on radical indoctrination and anti-Semitism have been kept hidden from the public. However a new report published by the Foundation for Defense of Democracies a Washington-based think-tank quoting sources familiar with the hidden study notes Saudi textbooks still "create a climate that fosters exclusivity intolerance and calls to violence that put religious and ethnic minorities at risk." Michael Posner Assistant Secretary of State for Democracy Human Rights and Labor in Obama's first term when the study was commissioned told The Daily Beast that the option was always open to publish the study even if that wasn't the original intention.
"We commissioned the study to assess and evaluate the content of the textbooks with the intention of sharing our findings with the Saudi government and with the option depending on the findings of making it public if the problems persisted" Posner remarked. Posner noted the security dangers associated with Saudi Arabia's traditionally hateful textbooks given that such learning materials radicalize the next generation. Alarmingly the textbooks aren't only used in Saudi schools; they are sent free of charge to Muslim schools worldwide including in the US. "Jews are pigs and monkeys" "Among the references that were most offensive were commentaries that linked Christians and Jews to apes and pigs" Posner revealed. "If those references are still in some textbooks then the problem hasn't been solved." An example of the anti-Semitic content in Saudi textbooks was revealed in a 2006 cable from the US embassy in Riyadh. Disclosed on WikiLeaks the cable reports that an eighth grade textbook reads "God will punish any Muslim who does not literally obey God just as God punished some Jews by turning them into pigs and monkeys." This is not the first time that the standards of the Saudi education system have been brought up in a questionable light; in February it was revealed that education departments in several regions banned female employees and visitors who do not wear a face veil from entering girls' schools. More recently Saleh Al-Fawzan a member of the Saudi Council of Senior Scholars claimed on Saudi TV that the sun revolves around the earth quoting the Koran as his source. A possible factor behind US reservations in exposing Saudi textbooks could be attempts to avoid exacerbating the growing rift between the two countries. The widening gap in relations is seen in part as stemming from Obama's spoken support for the Egyptian Muslim Brotherhood which is opposed by the Saudis and Obama's limited response to the ongoing Syrian war.

[ ARABIA SAUDITA è LA VERA SORGENTE DEL TERRORISMO MONDIALE: è UN GRASSO MAIALE PER IL DEMONIO PIù GROSSO: ROTHSCHILD 666 FMI SPA ] Relazione Nascondere Stati Uniti su Radical Arabia Scuola di lingue. Pressione su Obama avanti di viaggio saudita per rivelare relazione dettagliata sulle tradizionalmente testi antisemiti tenuta segreta dal 2012. Prima pubblicazione: 2014/03/25 18:38 Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama sta in bilico per visitare l'Arabia Saudita nel corso del mese per discutere di " contrastare l'estremismo violento " tra le altre cose. Tuttavia un rapporto ha rivelato gli Stati Uniti ha tenuto segreto un ampio studio di libri di testo sauditi tradizionalmente piena di estremismo islamico dalla fine del 2012 - gettando dubbi sulla serietà dell'amministrazione di affrontare le cause profonde dell'estremismo islamico. Lo studio commissionato in un contratto riferito 500000 dollari del Dipartimento di Stato nel 2011 è stato il più completo mai commissionato. Completato alla fine del 2012 i risultati con le loro implicazioni sulla indottrinamento radicale e l'antisemitismo sono stati tenuti nascosti dal pubblico. Tuttavia un nuovo rapporto pubblicato dalla Fondazione per la Difesa delle Democrazie un think -tank con sede a Washington citando fonti vicine allo studio nascosto osserva libri di testo sauditi ancora " creano un clima che favorisce l'esclusività l'intolleranza e chiede alla violenza che ha messo minoranze religiose ed etniche a rischio. " Michael Posner assistente segretario di Stato per la Democrazia i Diritti Umani e del Lavoro nel primo mandato di Obama quando lo studio è stato commissionato ha detto al Daily Beast che l'opzione era sempre aperta per pubblicare lo studio anche se questo non era l'intenzione originale. " Abbiamo commissionato lo studio per valutare e valutare il contenuto dei libri di testo con l'intenzione di condividere le nostre scoperte con il governo saudita e con l'opzione a seconda dei risultati di renderlo pubblico se i problemi persistono " commentò Posner. Posner ha notato i pericoli di sicurezza associati con i manuali tradizionalmente odiosi dell'Arabia Saudita dato che tali materiali di apprendimento radicalizzano la prossima generazione. Allarmante i libri di testo non sono solo utilizzati nelle scuole saudite sono inviati gratuitamente alle scuole musulmane di tutto il mondo tra cui negli Stati Uniti. "Gli ebrei sono maiali e scimmie " " Tra i riferimenti che sono stati più offensive erano commenti che collegavano i cristiani e gli ebrei di scimmie e maiali " Posner ha rivelato. " Se tali riferimenti sono ancora in alcuni manuali poi il problema non è stato risolto. " Un esempio del contenuto antisemita nei libri di testo sauditi è stato rivelato in un cavo 2006 l'ambasciata americana a Riyadh. Divulgato su Wikileaks il cavo riferisce che un libro di testo ottavo grado si legge : "Dio punirà ogni musulmano che non letteralmente obbedire a Dio come Dio punì alcuni ebrei trasformandoli in maiali e scimmie. " Questa non è la prima volta che gli standard del sistema educativo saudita sono stati portati in una luce discutibile nel mese di febbraio è stato rivelato che i servizi educativi in diverse regioni banditi dipendenti di sesso femminile e visitatori che non indossano il velo volto di entrare girls ' scuole. Più di recente Saleh Al- Fawzan un membro del Consiglio saudita di anziani studiosi ha sostenuto l'Arabia tv che il sole gira intorno alla terra citando il Corano come fonte. Un possibile fattore dietro riserve americane in esposizione libri di testo sauditi potrebbero essere tentativi di evitare di esacerbare la crescente spaccatura tra i due paesi. Il crescente divario nei rapporti è visto in parte come derivante dal sostegno parlato di Obama per la Fratellanza musulmana egiziana che si oppone dai sauditi e la risposta limitata di Obama alla guerra siriana in corso.

Saudi King Abdullah with Obama Rothschild ( il patto dei satana l'anticristo per distruggere Israele è normale che due nemici possano convergere su un comune obiettivo! ) #Minister Binyamin Netanyahu. fine della storia.. il tempo è sempre contro di te! tu non hai fegato di uccidere coloro che certamente ti uccideranno! ] U.S. Blasts Saudis for Barring American-Israeli Reporter. White House criticizes Saudi Arabia after it refuses a visa to an American journalist because he works for The Jerusalem Post. By Elad Benari First Publish: 3/26/2014 5:46 AM
The United States on Tuesday slammed Saudi Arabia for refusing a visa to a an American journalist working for Israeli media who planned to cover President Barack Obama's visit to the kingdom AFP reported. The Jerusalem Post's Washington bureau chief U.S. citizen Michael Wilner was the only journalist to be denied a visa to Saudi Arabia to cover Obama's brief visit on Friday according to AFP. In response deputy national security adviser Ben Rhodes told reporters that Washington was "very disappointed by the Saudi decision." "It certainly should not be the case that the affiliation of a journalist should in any way count against their ability to do their job just because they work for The Jerusalem Post" Rhodes said. Rhodes said that the White House made clear its concerns to Saudi Arabia. The Jerusalem Post in an editorial quoted by AFP said that top U.S. officials including national security adviser Susan Rice personally appealed to the kingdom to issue a visa but to no avail. A spokesman for the Saudi embassy in Washington did not immediately return a message seeking comment. The White House Correspondents Association said that the refusal of the visa to Wilner who planned to travel directly to Saudi Arabia was "outrageous." "The denial is an affront not only to this journalist but to the entire White House press corps and to the principle of freedom of the press that we hold so dear" it said according to AFP. Like most Arab countries Saudi Arabia has no formal relations with Israel but Iran the Saudis' rival has claimed that Israel and Saudi Arabia are conducting secret contacts. In late December the semi-official Iranian Fars news agency claimed that a Saudi Arabian delegation had flown to Israel for meetings with high-ranking Israeli officials including Prime Minister Binyamin Netanyahu. Israel did not respond to the report. Two weeks earlier an Iranian report claimed that the head of the Saudi intelligence service met with several senior Israeli security officials including the head of the Israeli Mossad in Geneva on November 27. An earlier Fars report said that Israel and Saudi Arabia had teamed up to launch a virus against Iran's nuclear program. Last month Prince Turki al-Faisal the former head of the Saudi intelligence services complimented Justice Minister Tzipi Livni at the international security conference in Munich. In December the same Prince Turki Al-Faisal met and spoke with MK Meir Sheetrit of Livni's Hatnua party and with Itamar Rabinovich formerly Israel's ambassador to the United States. The Saudis insist however that they will not recognize Israel or hold contacts with it as long as it refuses to accept the Arab Peace Plan which Riyadh introduced in 2002. The plan says that 22 Arab countries will normalize ties with Israel in return for an Israeli withdrawal to the indefensible and narrow pre-1967 borders and Israeli acceptance of the "right of return" for millions of descendants of Arabs who fled pre-state Israel effectively bringing an end to the Jewish state.

Saudi King Abdullah with Obama Rothschild ( il patto dei satana l'anticristo per distruggere Israele è normale che due nemici possano convergere su un comune obiettivo! ) #Minister Binyamin Netanyahu. fine della storia.. il tempo è sempre contro di te! ] Stati Uniti colpisce i sauditi per blocco Reporter americano -israeliano
La Casa Bianca critica Arabia Saudita dopo che rifiuta il visto ad un giornalista americano perché lavora per The Jerusalem Post. Per Elad Benari
Prima pubblicazione: 2014/03/26 Gli Stati Uniti il Martedì sbattuto Arabia Saudita per aver rifiutato un visto per un un giornalista americano che lavora per media israeliani che hanno progettato per coprire la visita del presidente Barack Obama al regno AFP ha riferito. Washington capo dell'ufficio del The Jerusalem Post cittadino statunitense Michael Wilner è stato l'unico giornalista ad essere negato un visto per l'Arabia Saudita per coprire breve visita di Obama il Venerdì secondo AFP. In risposta il vice consigliere per la sicurezza nazionale Ben Rhodes ha detto ai giornalisti che Washington era " molto deluso dalla decisione saudita. "
" Certamente non dovrebbe essere il caso che il collegamento di un giornalista non deve in alcun modo imputato la loro capacità di fare il loro lavoro proprio perché lavorano per The Jerusalem Post " ha detto Rhodes. Rhodes ha detto che la Casa Bianca ha reso chiare le sue preoccupazioni in Arabia Saudita. Il Jerusalem Post in un editoriale citato da AFP ha detto che alti funzionari statunitensi tra cui consigliere per la sicurezza nazionale Susan Rice personalmente appello al regno di rilasciare il visto ma senza alcun risultato. Un portavoce dell'ambasciata saudita a Washington non ha restituito subito un messaggio in cerca di commento. L' corrispondenti della Casa Bianca Association ha detto che il rifiuto del visto a Wilner che prevedeva di recarsi direttamente in Arabia Saudita era " scandaloso ". " La negazione è un affronto non solo a questo giornalista ma a tutta la Casa Bianca giornalisti accreditati e al principio della libertà di stampa che abbiamo così cara " ha detto secondo AFP. Come la maggior parte dei paesi arabi l'Arabia Saudita non ha relazioni ufficiali con Israele ma l'Iran rivale dei sauditi ha affermato che Israele e l'Arabia Saudita stanno conducendo contatti segreti. Alla fine di dicembre iraniano agenzia di stampa semi-ufficiale Fars ha affermato che una delegazione saudita aveva volato in Israele per incontri con alti funzionari israeliani tra cui il Primo Ministro Binyamin Netanyahu. Israele non ha risposto alla relazione. Due settimane prima una relazione iraniano ha sostenuto che il capo del servizio di intelligence saudita ha incontrato diversi alti funzionari della sicurezza israeliani tra cui il capo del Mossad israeliano a Ginevra il 27 novembre. Un rapporto Fars in precedenza ha detto che Israele e l'Arabia Saudita hanno unito le forze per lanciare un virus contro il programma nucleare iraniano. Il mese scorso il principe Turki al- Faisal ex capo dei servizi segreti sauditi complimenti ministro della Giustizia Tzipi Livni alla conferenza sulla sicurezza internazionale a Monaco di Baviera. Nel mese di dicembre lo stesso principe Turki Al- Faisal ha incontrato e parlato con MK Meir Sheetrit di Hatnua partito di Livni e con Itamar Rabinovich già ambasciatore di Israele negli Stati Uniti. I sauditi insistono tuttavia che essi non riconoscere Israele o tenere i contatti con il più a lungo si rifiuta di accettare il piano di pace arabo che Riyadh introdotto nel 2002. Il piano dice che 22 paesi arabi normalizzare i rapporti con Israele in cambio del ritiro di Israele ai confini pre- 1967 indifendibili e stretti e l'accettazione israeliana del "diritto al ritorno" di milioni di discendenti di arabi fuggiti pre- Stato di Israele portando efficacemente la fine dello stato ebraico.

lo stupido massonico Israele la falsa democrazia del signoraggio bancario di satana che mai potrebbe essere il Regno di Dio la deve smettere di vedere soltanto il terrorismo islamico che da fastidio a lui.. non possiamo pacificare il mondo se noi abbiamo atteggiamenti egoistici!

[ Israele è già stato ucciso! ] CIA NATO Turchia backed mercenaries. Ar-Raqqah lives under al-Qaeda reign of terror. Syria Ar-Raqqah lives under al-Qaeda (CIA-backed mercenaries) reign of terror. [ quale Islam del demonio Rothschild ha detto a questi mostri voi siete santi? ecco perché Israele è già stato ucciso! ] Making no exception to several areas taken over by al-Qaeda-linked terrorists the locals of Ar-Raqqah city in eastern Syria are leading a nightmarish life marked by terror destruction and death visited upon them by takfiris who continue to stream from all corners of the world. The scarcity of reports about the barbaric practices of terrorists against the locals notwithstanding leaked information depict gruesome chapters of a story about terrorists insulating the city from media spotlight and taking locals as human shields painting a stark picture of a city that was taken back to medieval eras where violence and bloodshed reign supreme. A report published by Reuters on Thursday casts light on a tip of the iceberg of the situation there recounting scenes and incidents that add up to a bleak picture of a life strangled by terrorists. The report describes a city robbed of its former tranquility. Raqqa awoke to a new era that brought the curtain down on decades of peace and security to find itself in the grip of takfiri terrorist groups who turned public buildings into detention centers cut off electricity and prohibited the selling of tobacco for it contravenes the teachings of Islam as they claim. "They also closed the universities saying that because women are also taking lessons there it should be shut" Reuters quoted one of the locals as saying. The terrorists according to the report have not spared worshipping places as they torched many even turning some into torture centers. A photo of a church in Raqqa being transformed into a headquarter for terrorists went viral on social networks. Among the most harrowing scenes of horror in Raqqa have been public executions in the city's main square the report says that are primarily intended to instill fear in order to quell any sign of protest that Raqqa locals may venture to display. The locals who say that they know little if anything about the terrorists in their city maintain that the terrorist groups fighting under the banner of the Western-backed "Free Army" were preoccupied with robbery and "lining their own pockets" while al-Qaeda has been creeping slowly until it took over the whole city. Until Raqqa eventually returns to the homeland by the Syrian army the locals of Raqqa are lulled by sweet memories of bygone times when they lived in peace and freedom in the hopes that it won't be long before normalcy is restored to their city.

[ Obama i tuoi amici sgozzano e stuprano le ragazze in Siria! tu sei un criminale! Dopo Hitler viene la tua foto nella storia dell'orrore del genere umano! ] The West's Alliance with «Jihad Warriors» in Syria: Sinister Fruits. 16 Monday Dec 2013.. Posted by syrianfreepress in Conspiracy foreign mercenaries foreign-backed insurgency foreign-backed terrorists Jabhat al-Nusra Syrian Arab Army Syrian Army Syrian Government Syrian Heroes Syrian Patriots Syrian Resistance takfiri Takfiri movements Terror agents Terrorism By Proxy Terrorists Terrorists Gangs Wahhabi terrorists War Against Terrorism War by Proxy War crimes War on Syria al Nusra Al Qaeda CIA Conspiracy foreign mercenaries foreign-backed insurgency foreign-backed terrorists Intelligence Services jabat al-nusra Jabhat al-Nusra Jihadists Plots Qatar Salim Idris Saudi Arabia Saudi intelligence Saudi terrorism Syrian Resistance Takfiri movements Terrorism By Proxy Terrorists US crimes Wahhabi terrorists War against Syria War by Proxy War Criminals War on Syria War Strategy Zionism Zionist conspiracy. The West's Alliance with «Jihad Warriors» in Syria: Sinister Fruits After suffering one military defeat after another the Syrian radical opposition backed by the support of the West and the monarchies of the Persian Gulf are increasingly retaliating cruelly against the civilian population. The jihadists seize towns and cultural and religious sites which up to that point had remained outside the combat zone loudly proclaiming their victories.
For example in response to the advance of the government army into the Qalamoun mountains between Damascus and Homs where a powerful group of rebels had gathered for a sudden advance on the capital from the north (this group grew from 5000 men a year ago to 20000 in November of this year) the jihadists once again rushed into the nearby Christian town of Maaloula. After vandalizing and desecrating the ancient churches on December 2 they took 12 nuns from the Orthodox convent of St. Thecla hostage hiding them in the city of Yabrud which is held by the rebels. The rebels stated that they would burn the convent and kill the hostages including the abbess Mother Pelagia Sayyaf after which the army retreated. The Free Qalamoun Brigades which are part of the Army of Islam (Jeysh al-Islam) took responsibility for these barbarous acts. News agencies reported only an offer to exchange the kidnapped sisters for a thousand female prisoners accused of aiding terrorists but in fact the rebels demanded that the government forces stop their attack on Yabrud and lift the siege against the rebels in East Ghouta in exchange for the lives of the unfortunate nuns in other words encourage their barbarism by handing them the victory. The Qatari television channel Al-Jazeera broadcast video meant to show that the sisters «are being treated well in captivity» (as if they can be considered prisoners of war!). However it is clear from the broadcast that the nuns were forced to remove their crosses which is an insult to the symbol of their faith. At the same time hundreds of rebels from the groups Jabhat al-Nusra and Ahrar ash-Sham Al Islami were redeployed from Yabrud to Rankous in an attempt to occupy the nearby Christian city of Saidnaya. During the attack on the city they used grenade launchers from which they shelled the local churches and convent. In eastern Syria in the city of Ar-Raqqah the group called the Islamic State of Iraq and Syria (ISIS) destroyed all Christian symbols in one of the city's churches and established its headquarters there. Adra massacre (Damascus countryside)
In a conversation with the Antiochian patriarch John X Syrian Prime Minister Najib Mika promised to do everything possible to free the kidnapped nuns as well as two metropolitans of the Orthodox and Syrian Jacobite churches who have been abducted by rebels. He emphasized the government's dedication to keeping sacred sites of all religions out of combat zones. The widespread desecration of Christian churches by the rebels is only one side of the coin; the other is their sacrileges against Shiite shrines including those connected with the veneration of the direct descendants of the founder of Islam as well as turning mosques into fortified posts and military supply depots.
The British Independent reports that the terrorist threat to Europe and the United States from the «jihad warriors» in Syria is growing rapidly. MI5 and Scotland Yard have detected the first case of rebels sent from Syria to London for the purpose of carrying out terrorist attacks there «when needed». In June of this year the number of jihadists from Europe who were «broken in» in Syria was estimated at 600; since then this figure has almost tripled. «With regards to the European figures we estimate it's between 1500 and 2000» says Belgian Interior Minister Joelle Milquet. «It's a phenomenon which is very generalized». Intelligence analysts in the West are already making recommendations to preserve the Syrian government army after the «overthrow of Assad's regime» for the fight against the Islamic radicals in order not to repeat the mistakes made in Iraq and Libya. Salim Idris the commander of the pro-Western Free Syrian Army (FSA) has supposedly already agreed to this. But will the Syrian army itself agree? Idris is seen more often in Paris and London than on the battlefield and his intention to lead a united «opposition-government» army against al-Qaeda evokes nothing but sarcasm. Currently the Islamists have total control over the FSA. According to the Independent there are 22500 fighters in ISIS alone. This organization is especially active in taking hostages. For example they have abducted and detained 35 foreign journalists as well as 60 various political and public figures. According to U.S. intelligence over half of the 17000 foreign insurgents fighting in Syria against the government are part of the Islamic State of Iran and Syria group. The Russian-speaking wing of this group which numbers several hundred fighters is led by a Chechen from the Pankisi Gorge in Georgia Tarkhan Batirashvili also known as Sheikh Omar al-Shishani… As the Wall Street Journal reports Batirashvili received his military training in the American-backed Georgian army. His troops include not only emigrants from former Soviet republics but Europeans who are notable for their «unusual violence…even by the gruesome standards of the war in Syria». Although those close to Batirashvili say that he is trying to strike a blow against one of the Kremlin's allies he also does not hide his hatred for America writes the Wall Street Journal. In 2008 he fought against Russia in a Georgian military intelligence unit. It is worth noting that in September 2010 the restless Batirashvili was arrested in Georgia for illegally harboring weapons and sentenced to three years in prison. However in early 2012 he was released from prison and immediately left for Syria. One could assume that this turn of fate took place with the participation of then-president of Georgia M. Saakashvili. Threats from Syrian jihadists toward the Sochi Olympic Games are also linked with Batirashvili's name.
In late November the majority of organizations on which the FSA has been counting declared their commitment to «Islamic values and sharia». They united to form the Islamic Front (IF) announcing their closeness to the «brethren from Jabhat al-Nusra». The total number of fighters in the newly-created front is estimated at 45000-60000 men. Western governments which are rapidly losing control over events in Syria have already hastened to declare the IF «a force with which it is possible to have a dialog» and even started preliminary negotiations with them. In fact the IF is a cover and a means of political legalization for the same uncompromising «jihad warriors». Suffice it to say that those who abducted the 12 Orthodox nuns in Maaloula belong to the Islamic Front.
At the same time that ancient Christian Maaloula was being vandalized representatives of Western countries including the U.S. and Great Britain were meeting with the leaders of the IF in Ankara through the efforts of mediators from Qatar. The fate of the nun martyrs was not discussed at this meeting. According to information in the press during the negotiations in Ankara the Western allies tried to convince the Islamists to moderate their criticism of the Supreme Military Council of the Free Syrian Army and its leader Salim Idris. For their part those who were uncompromising before the meeting demanded that the Military Council show them more active support particularly with regard to weapons. And apparently they received this support. One of the British participants in the negotiations admitted to The Daily Telegraph that there are «sinister» elements in the Front.
In making contact with the Islamic Front Western diplomats are hoping to prevent it from joining the even more radical groups Jabhat al-Nusra and ISIS which unlike the IF openly declare their ties with al-Qaeda. However these hopes are not likely to be justified. Just a few days after the meeting in Ankara the IF began pushing the Free Syrian Army out of Syria. Fighters from the Islamic Front have begun seizing bases and weapons depots from the FSA along the Turkish border in the Idlib Governorate. They have already occupied the largest weapons storage facilities in Bab al-Hawa. In late November at hearings in the U.S. Congress leading expert Andrew J. Tabler from the Washington Institute acknowledged that the processes taking place in Syria are not going to stay there but will inevitably spill out into the entire region. And the abrupt increase in extremist elements among the Syrian opposition makes the possibility of helping its pro-Western parts while bypassing the jihadists unlikely. «We need to start talking to the Assad regime again about counterterrorism and other issues of shared concern» stated Ryan Crocker an experienced diplomat who has served in Syria Iraq and Afghanistan to The New York Times. «It will have to be done very very quietly. But bad as Assad is he is not as bad as the jihadis who would take over in his absence». Even Z. Brzezinski not known for his sympathies toward Russia states that the threat of an explosion in the Middle East and in Syria in particular means that the U.S. needs to work closely with Russia and China «to some extent more than…[with] Britain or France». And cold war paladin Brzezinski knows what he's talking about here.

Obama 322 Kerry -- come tu prendi la droga per andare a dormire e per nascondere nelle medicine la voce della tua coscienza di assassino e di traditore della sovranità monetaria dei popoli del pianeta? come uno come te potrebbe sfuggire all'inferno?

Jihadists kill and behead a Christian in Syria because wearing a cross around his neck [ NATO ha iniziato una guerra di occupazione aggressione diretta dopo avere tolto le armi chimiche a tradimento alla Siria... non si accontenta più di sostenere gli jihadisti che sgozzano i cristiani! UE USA spingono su tutti i fronti per ottenere la guerra mondiale e negano la autoderminazione dei popoli! ] Yihadistas asesinan y decapitan a un cristiano en Siria por llevar una cruz al cuello (Eng-Esp) 21 Tuesday Jan 2014. Posted by syrianfreepress in Chretiens Christians Christians & Muslims Christians in Syria Crimes Criminals Cristiani cristianidad Martyrs Syrian Christians Syrian people takfiri Terrorisme Terrorist attack Terrorists Terrorists Gangs Wahhabi terrorists War by Proxy War crimes War Criminals War on Syria. Jihadists kill and behead a Christian in Syria because wearing a cross around his neck. A group of Takfir-fake-Islamists beheaded a Syrian Christian in northwest of Syria because he was wearing a cross around his neck and seriously injured another according to Fides. Two Christians Firas Nader 29 and Fadi Matanius Mattah 34 were traveling by car from the city of Homs to the Christian village of Marmarita when they were stopped by five takfiri-jihadists.
Seeing the crucifix on the neck of Fadi the gangsters killed him and beheaded him immediately. The robbers took his money and documents leaving Firas wounded on the ground because considering him also died. But Firas managed to reach the nearest town from which he was transferred to the hospital in Tartus.
The incident took place on January 8 but came to light these days thanks to a priest of the diocese of Homs. Local Christians expressed outrage over what happened.
According to the international organization "Aid to the Church in Need" (ACN) violence against Christians in Syria will becoming "one of the worst cases of persecution of Christians in this part of the third millennium". Over 600000 Christians a third of the total in Syria have been displaced within the state or are refugees abroad before the insurgency increasingly Islamized in the Arab country that lasts for nearly three years. According to "Open Doors" a group that monitors the persecution of Christians worldwide about 1213 Christians were "martyred" in Syria in 2013. The number is higher than the world's total murders of Christians for religious reasons recorded in 2012. Yihadistas asesinan y decapitan a un cristiano en Siria por llevar una cruz al cuello Un grupo de falsos-islamistas degollaron a un cristiano en el noroeste de Siria por llevar una cruz al cuello e hirieron gravemente a otro según informó la agencia Fides. Dos cristianos –Firas Nader de 29 años y Fadi Matanius Mattah de 34 años- estaban viajando en coche desde la ciudad de Homs al pueblo cristiano de Marmarita cuando fueron detenidos por cinco yihadistas. Al ver el crucifijo en el cuello de Fadi le asesinaron y decapitaron de inmediato. Los asaltantes tomaron su dinero y los documentos dejando a Firas herido en el suelo considerándolo también muerto. Firas logró alcanzar la población más cercana desde la cual fue trasladado a un hospital de Tartus.
El incidente tuvo lugar el pasado 8 de enero pero salió a la luz estos días gracias a un sacerdote de la diócesis de Homs. Los cristianos locales expresaron su indignación por lo sucedido. Según la organización internacional Aid to the Church in Need (ACN) la violencia contra los cristianos en Siria se va convirtiendo en "uno de los peores casos de persecución de cristianos en esta parte del tercer milenio". Más de 600.000 cristianos –un tercio del total en Siria- han sido desplazados dentro del Estado o están refugiados en el extranjero ante la cada vez más islamizada insurgencia en el país árabe que dura casi tres años. Según Open Doors grupo que monitorea la persecución de cristianos en todo el mundo alrededor de 1.213 cristianos fueron "martirizados" en Siria en 2013. La cifra es mayor que la del total mundial de asesinatos de cristianos por cuestiones religiosas registrada en 2012.

NATO ha iniziato una guerra di occupazione aggressione diretta dopo avere tolto le armi chimiche a tradimento alla Siria... non si accontenta più di sostenere gli jihadisti che sgozzano i cristiani! UE USA spingono su tutti i fronti per ottenere la guerra mondiale! ] Los Jihadistas en Siria organizan campamentos para niños suicidas Gruppi Jihadisti in Siria organizzano campi d'addestramento per bambini kamikaze (Esp-Ita) 25 Tuesday Mar 2014. Gruppi Jihadisti ISIL islam Islamists Jihadists kamikaze kids Niños Siria takfiri Takfiri movements Terrorisme Terrorismo Terrorists Terrorists Gangs Wahhabi terrorists War Against Terrorism War Criminals War on Syria. Los Jihadistas en Siria organizan campamentos para niños suicidas El grupo islamista Estado Islámico de Irak y el Levante ha creado en el norte de Siria un campo de entrenamiento para niños. En el campo llamado Ashbal al Aazz preparan a futuros suicidas y enseñan a los adolescentes cómo actuar en batallas reales según informa el diario 'Asharq Alawsat'.
Actualmente en el campo entrenan hasta 50 niños de edades comprendidas entre 7 y 13 años. La base de entrenamiento se encuentra en la localidad de Al Tabka al oeste de pequeña ciudad siria de Ar Raka. Los instructores llaman a los niños 'pesca de oro' y uno de ellos explicó que "los adolescentes son una fuente de confianza para Estado Islámico…". Según él los niños especialmente los de familias pobres son mucho más fáciles de convencer de que tienen que cumplir cualquier orden incluido el ataque suicida y lo más importante no piden ninguna remuneración por su sacrificio en honor a dios. "Los jóvenes mayores ya quieren ciertas recompensas financieras por realizar actos de terrorismo" dijo uno de los instructores. El entrenamiento en el campo dura alrededor de 25 días. Los estudiantes se dividen en grupos de 13 personas. Los principales 'disciplinas' en la escuela de suicidas son la base de la yihad y el uso de armas de fuego modernas. Al 'graduarse' los adolescentes entran en diferentes grupos terroristas. Gruppi Jihadisti in Siria hanno organizzato campi d'addestramento per bambini kamikaze. Il gruppo terrorista jihadista cosí detto "Stato islamico dell'Iraq e del Levante" ha creato nel nord della Siria un campo di addestramento per i bambini.
Secondo quanto segnalato dal quotidiano 'Asharq Alawsat' nel campo chiamato Aazz Ashbal si preparano i bambini al suicidio e si insegna ai ragazzini come comportarsi in vere e proprie battaglie. Attualmente nel campo di addestramento sono presenti 50 bambini di età compresa tra i 7 ei 13 anni. Il campo base per la formazione d'iniziazione si trova nella città di Al Tabka a ovest della piccola città siriana di Ar Raka. Gli "istruttori" chiamano tutto ció "la pesca d'oro" e uno di loro ha spiegato che "gli adolescenti sono una fonte necessaria per Stato islamico…". Secondo costui i bambini soprattutto quelli provenienti da famiglie povere sono molto più facili da convincere a eseguire qualsiasi ordine compreso l'attacco suicida e soprattutto non chiedono alcun compenso per il loro sacrificio in onore del 'dio' (leggi satana). "Solo i giovani piú grandi vogliono alcune ricompense finanziarie per compiere atti di terrorismo" ha detto uno degli scarafaggi istruttori. La formazione all'interno del campo dura circa 25 giorni. Gli apprendisti kamikaze sono divisi in gruppi di 13 elementi l'uno. Le principali "discipline" impartite in questi campi d'addestramento terroristico sono il "suicidio" quale base fondamentale della loro "jihad" e l'apprendimento all'uso delle moderne armi da fuoco.
Gli adolescenti "laureati" sono poi disponibili per diversi gruppi terroristici.

NATO ha iniziato una guerra di occupazione aggressione diretta dopo avere tolto le armi chimiche a tradimento alla Siria... non si accontenta più di sostenere gli jihadisti che sgozzano i cristiani! UE USA spingono su tutti i fronti per ottenere la guerra mondiale! ] CRIMINI CONTRO L'UMANITÁ:
GRUPPI JIHADISTI IN SIRIA ORGANIZZANO CAMPI D'ADDESTRAMENTO PER BAMBINI KAMIKAZE. Il gruppo terrorista jihadista cosí detto "Stato islamico dell'Iraq e del Levante" ha creato nel nord della Siria un campo di addestramento per i bambini.
Secondo quanto segnalato dal quotidiano 'Asharq Alawsat' nel campo chiamato Aazz Ashbal si preparano i bambini al suicidio e si insegna ai ragazzini come comportarsi in vere e proprie battaglie. Attualmente nel campo di addestramento sono presenti 50 bambini di età compresa tra i 7 ei 13 anni. Il campo base per la formazione d'iniziazione si trova nella città di Al Tabka a ovest della piccola città siriana di Ar Raka. Gli "istruttori" chiamano tutto ció "la pesca d'oro" e uno di loro ha spiegato che "gli adolescenti sono una fonte necessaria per Stato islamico…". Secondo costui i bambini soprattutto quelli provenienti da famiglie povere sono molto più facili da convincere a eseguire qualsiasi ordine compreso l'attacco suicida e soprattutto non chiedono alcun compenso per il loro sacrificio in onore del 'dio' (leggi satana).
"Solo i giovani piú grandi vogliono alcune ricompense finanziarie per compiere atti di terrorismo" ha detto uno degli scarafaggi istruttori.
La formazione all'interno del campo dura circa 25 giorni. Gli apprendisti kamikaze sono divisi in gruppi di 13 elementi l'uno. Le principali "discipline" impartite in questi campi d'addestramento terroristico sono il "suicidio" quale base fondamentale della loro "jihad" e l'apprendimento all'uso delle moderne armi da fuoco.
Gli adolescenti "laureati" sono poi disponibili per diversi gruppi terroristici.
http://syrianfreepress.wordpress.com/2014/03/25/los-jihadistas-en-siria-organizan-campamentos-para-ninos-suicidas-gruppi-jihadisti-in-siria-hanno-organizzato-campi-daddestramento-per-bambini-kamikaze-esp-ita/

GRAVE: artiglieria turca apre il fuoco contro l'esercito siriano razzo turco provoca enorme esplosione nella postazione 45 in montagne di Kasab periferia nord #Lattakia [ la NATO ha iniziato una guerra di occupazione aggressione diretta dopo avere tolto le armi chimiche a tradimento alla Siria... non si accontenta più di sostenere gli jihadisti che sgozzano i cristiani! UE USA spingono su tutti i fronti per ottenere la guerra mondiale! ]

[ la NATO ha iniziato una guerra di occupazione aggressione diretta dopo avere tolto le armi chimiche a tradimento alla Siria... non si accontenta più di sostenere gli jihadisti che sgozzano i cristiani! UE USA spingono su tutti i fronti per ottenere la guerra mondiale! ] Il presidente armeno ringrazia la Siria per la protezione degli armeni in Kasab. Il presidente armeno Serzh Sargsyan ha espresso profonda preoccupazione per l'attacco turco sulla località di Kasab in periferia nord di Lattakia dove vive un gran numero di armeni. Il presidente armeno ha ringraziato le autorità siriane per la protezione degli armeni in Kasab che sono stati costretti a lasciare la loro patria due volte in passato e stanno affrontando una terzo tentativo a causa degli attentati di legioni militari turche.'' "Tutti noi ricordiamo molto bene la storia di Kasab. Purtroppo nel corso del secolo passato era ricco di realtà infernali per la deportazione degli armeni " ha detto Serzh Sargsyan.
"Per la terza volta dopo gli anni 1909 e 1915 gli armeni sono ora costretti a spostarsi dalla zona a causa delle truppe militari turche" ha detto.

NATO USA OBAMA Spa FMI FED BCE ANTICRISTO BILDENBERG voi siete la suprema minaccia per la sopravvivenza del genere umano voi siete il terrorismo la distruzione della scietà umanistica i violatori del diritto internazionale i predoni predatori sciacalli bugirdi assassini traditori figli del demonio! è per il vostro regno di satana che Israele ed Islam devono morire uno contro l'altro con un falso attentato di bomba nucleare dall'Iran! ] - #Siria L'esercito elimina il leader del fronte #Nusra in #Qalamoun "Abu Ali Yabroudi" in sobborgo di #Yabroud periferia #Damasco. TG 24 Siria ha aggiunto 4 nuove foto.
‪#‎Siria‬ 10 feriti tra cui 8 bambini nell'attacco terroristico con colpi di mortaio su centro sfollati a ‪#‎Damascus‬. Terroristi sparano colpi di mortaio sulla scuola al-Mo'tasem nel quartiere residenziale al-Zahira usata come centro di accoglienza per gli sfollati ferendo 8 bambini i cui età da 1 a 10 anni.
Un'altro colpo di mortaio si è precipitato nel campo di gioco del Club al-Nidal ferendo altri due cittadini. Anche nella capitale un colpo di mortaio finisce nel quartiere residenziale di Abo Rummaneh causando solo danni materiali.
Quattro cittadini sono stati feriti da colpi di mortaio nella via principale della zona stessa domenica scorsa. Una studentessa e un altro cittadino furono uccisi e decine e decine di altri sono stati feriti in simili attacchi di mortaio che hanno colpito le zone residenziali di al-Afif Mazzeh e al-Kabbas e nei pressi del Ministero dell'istruzione superiore.
TG 24 Siria.. #Siria l'esercito riconquista punto di controllo 45 nonostante sostegno troppe Erdogan dopo aver eliminato decine di terroristi islamici.
TG 24 Siria.. #Siria Abbattuto dirigibile militare di sorveglianza dell'esercito turco in missione di spiare le mosse dell'esercito siriano lungo il confine della città Kasab. #Siria Autorità confiscano 535 sacchetti di pillole stupefacenti (4 foto)
L'autorità competenti hanno sequestrato un camion diretto ad Al-Mua'addamieh sobborgo di Damasco dotato di nascondigli segreti con all'interno 535 sacchetti di pillole stupefacenti [ ANSWER ] NATO USA OBAMA MOSTRO GENDER ANTICRISTO BILDENBERG -- voi siete i criminali internazionali nazisti i terroristi più pericolosi della storia del genere umano vilatori del consenso democratico i ladri della sovranità: monetaria politica e democratica!... voi siete i veri satanisti sterminatori di martiri cristiani innocenti in siriia e in tutto il mondo!

TG 24 Siria ha condiviso un link.. [ #NATO you are al-Qaeda! ] #Siria Sotto gli occhi dell'autorità turche terroristi dell'ISIL Fronte Islamico e Nusra passeggiano attraverso il valico di frontiera Kasab.
Video filming by Al Qaeda Beheaders showing how they coming Walking from Turkish territory
Video filming by Al Qaeda Beheaders showing how they coming Walking from Turkish territory [] Abdullah Badinjki Tutto questo è shockante imbarazzante disgustoso..sfondiamo il limite dell'assurdo..ma come è possibile che dei criminali internazionali passeggino attraverso un valico di frontiera ufficiale chiuso senza che NESSUNO chieda loro nulla????!!!!

king SAUDI ARABIA -- questo è legittimo tutti quelli che finanziano sostengono non uccidono gli islamici? devono anche loro essere condannati a morte..
ecco perché è indispensabile che tu sia ucciso affinché Israele possa vivere!
Iraq: 22 soldati uccisi in attacco. A nord di Baghdad nella cittadina di Taji. Violenza in aumento 25 marzo. Egitto: Sisi crea unità "forze speciali". Nell'esercito "per far fronte a sfide e minacce al Paese"

#Turchia A #Diyarbakir manifestazione non autorizzata. bambino 10 anni colpito alla testa dalla cartuccia di lacrimogeno @NamanTarcha[ Obama tu vuoi rovinare il genere umano altro che nobel per la pace tu sei peggio di un criminale internazionale tu l'anticristo! ] che relazione ci potrebbe mai essere con la Turchia islamica se tu non fossi il satanista? certo tu sei il satanista perché soffochi la democrazia in Ucraiana attraverrso il Golpe e attraverso il soffocamente delle volontà democratiche dei popoli e poi sappiamo tutti che almeno ci sono due Ucraine e che quella attuale è falsa artificiale! questa è la verità tu vuoi radere al suolo Polonia e Germania!


Auriti SIMEC


Obama il problema non è quello che piace a te! ma che tu ti sei dimenticato di essere la DEMOCRAZIA democrazia significa che i poppoli sono sovrani! [ ma forse tu vuoi la guerra mondiale per rovinare l'Europa! ] 19 luglio 2013 La Russia considera scorretti gli attacchi di Băsescu contro la Russia gli attacchi del Presidente rumeno Traian Băsescu contro la Russia per il regolamento del problema della Transnistria sono scorretti e infondati ha dichiarato la rappresentante del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. In particolare Băsescu ha messo in dubbio la sincerità di Mosca nel risolvere il problema della Transnistria. Gli attacchi del Presidente rumeno Traian Băsescu contro la Russia per il regolamento del problema della Transnistria sono scorretti e infondati ha dichiarato la rappresentante del Ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.
In particolare Băsescu ha messo in dubbio la sincerità di Mosca nel risolvere il problema della Transnistria.
La Russia continua la missione di mediatore e garante dei prossimi accordi tra Kishinev e Tiraspol ha sottolineato la diplomatica. Ha ricordato che la Russia interviene a favore della creazione dello status particolare della Transnistria all'interno della Moldavia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2013_07_19/118220164/
Auriti SIMEC

In Transnistria abbattuto un drone ucraino 21:44 Il Comitato di Sicurezza dello Stato della Transnistria non riconosciuta Repubblica all'interno della Moldova ha reso noto della distruzione di un drone sul proprio territorio. Nel rapporto dell'agenzia della Transnistria martedì 23 Marzo vi è stato un sorvolo in Transnistria di velivoli senza pilota durente il quale dal velivolo si facevano riprese video e foto. I responsabili della sicurezza della Transnistria hanno preso così misure collaterali e il drone ha "cessato di funzionare." La relazione afferma che gli esperti dei servizi di sicurezza della Transnistria hanno ripristinato il video effettuato durante il volo dal drone.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_25/In-Transnistria-abbattuto-un-drone-ucraino-2448/
Gli estremisti di "settore destro" chiedono le dimissioni del ministro degli Interni dell'Ucraina 21:36
La Russia si potrà rifiutare di adempiere a eventuale risoluzione delle Nazioni Unite sull'Ucraina 20:58
Deputato del Parlamento europeo: sanzioni dell'UE contro la Russia sarebbero andate contro gli europei 20:46

TUTTA LA DEMOCRAZIA NATO 322 FMI SPA BCE FED DEI NAZI BILDENBERG ALL'INTERNO DI UN GOVERNO di ASSASSINI GOLPISTi! 25 marzo 2014 Un tribunale ucraino ha oscurato quattro canali televisivi russi. [ prove tecniche di future consultazioni elettorali con relativo lavaggio del cervello.. Obama tu stai rendendo inevitabile una invasione!.. perché tu hai deciso di radere al suolo la Germania per la terza volta in un secolo?? ] [ Il 25 marzo a Kiev il Tribunale amministrativo ha deciso di sospendere la trasmissione di canali televisivi russi in Ucraina seguendo una direttiva governativa nazionale sulla Televisione e sulle Radio. Sono i network "RTR" "Primo Canale" "Russia 24" e "NTV". In precedenza il Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa Nazionale ha incaricato il servizio di sicurezza dell'Ucraina e l'Ufficio del Procuratore Generale di controllare le attività dei giornalisti russi che si occupano di commentare la situazione in Ucraina. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_25/Un-tribunale-ucraino-ha-oscurato-quattro-canali-televisivi-russi-4760/
Auriti SIMEC
[ si sono messi daccordo per fare la distruzione dei popoli el pianeta questo è un sacrificio necessario altrimento il FMI sarà costretto a fallire perché i popoli disperati saranno costretti a fare la rivuluzione! ] 25 marzo 2014 Obama Merkel e Xi Jinping simuleranno una guerra nucleare al computer. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_25/Obama-Merkel-e-Xi-Jinping-simuleranno-una-guerra-nucleare-al-computer-4749/

Auriti SIMEC
Serbia chiede rapporto uranio raid Nato nazi genocidio di cristiani in Cosono sotto egida Onu Amnesty Bildenberg con la distruzione di tutte le Chiese monasteri e cimiteri! Pulizia etnica della NATO! "Onu dica con precisione quali sono i luoghi contaminati". 25 marzo #BELGRADO [ i crimini degli a-meri-cani sono sempre tutti buoni giusti e belli ] Il ministro serbo per le questioni del Kosovo Aleksandar Vulin ha chiesto all'Onu un rapporto preciso sui luoghi contaminati da uranio impoverito nei bombardamenti Nato durante la guerra in Kosovo. "Così possiamo almeno sapere dove suolo acqua e aria resteranno distrutti per mille anni" ha detto per i 15 anni dall'inizio dei raid aerei Nato contro la Serbia. Molte denunce collegano l'aumento dei casi di cancro all'esposizione all'uranio impiegato nelle munizioni anticarro Nato.
Auriti SIMEC
25 marzo #RAMALLAH [ rilasciare terroristi islamici sharia imperialismo significa condannare a morte i propri figli! tutti gli islamici del mondo devono essere fucilati! tutte le moschee di una religione satanica senza reciprocità devono essere chiuse finché la sharia non viene condannata in tutto il mondo! non condannare la Sharia significa perdere il mio santo Islam per sempre! ] I palestinesi avvieranno pratiche di adesione alle agenzie dell'ONU e alle corti di giustizia internazionali se Israele non liberasse entro la fine di aprile la quarta tranche di detenuti concordata nel luglio 2013. Lo ha dichiarato il segretario generale del Comitato esecutivo dell'Olp Yasser Abed Rabbo. ''La liberazione dei prigionieri'' terroristi ha detto alla radio Voce della Palestina ''e' la contropartita al congelamento dell'adesione alle organizzazioni internazionali''.
Auriti SIMEC
25 marzo #BRUXELLES [ voi siete dei calunniatori! Se i popoli ucraini si potranno autodeterminare liberamente e se voi non farete i nazisti massoni Bildenberg del NWO io non ordinerò nessuna invasione della Ucraina.. diversamente nessuno di voi potrà sopravvivere!.. intanto iniziate a pagare i debiti della Ucraina! ] "Siamo molto preoccupati" per la concentrazione di truppe russe lungo i confini dell'Ucraina: lo ha detto il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen. "Stiamo discutendo con le autorità ucraine - ha poi aggiunto - di come possiamo rafforzare il nostro sostegno" al Paese. Rasmussen ha poi ribadito che l'Alleanza "ha tutti i piani pronti" per difendere i suoi partner.
Auriti SIMEc
Nigeria (rapporto settimanale di un genocidio sharia imperialismo sotto egida Onu LegaARABA: Obama Gender ): duplice esplosione 11 morti. A Maiduguri esplode un'autovettura poi viene lanciata una bomba. 25 marzo #KANO ( #NIGERIA) Undici persone tra cui cinque poliziotti sono stati uccisi oggi in due esplosioni nella città di Maiduguri capitale dello Stato di Borno nel nord-est della Nigeria. Lo ha reso noto la polizia. Un veicolo - ha riferito il portvoce Gideon Jibrin - é saltato in aria verso le 7:50 uccidendo tre civili poi una bomba é stata lanciata contro un'auto della polizia uccidendo cinque agenti che erano a bordo e altre tre persone di cui ancora non si conosce l'identità.
Auriti SIMEC
Egitto: Farnesina preoccupano condanne di jihadisti terroristi. Autorità egiziane rivedano sentenze assicurando processo equo. 25 marzo #ROMA [ e cosa importa alla FARNESINA che questi islamici uccidono 300 cristiani matrtiri innocenti ogni giorno? i massoni Bildenberg non sono cristiani ma sono Pannelliani e Boniniani sotto egida ONU per la distruzione di Israele! ] Il Ministero degli Affari Esteri esprime grande preoccupazione per la condanna a morte pronunciata dal tribunale penale di Minya in Egitto contro 529 militanti dei Fratelli Musulmani. La Farnesina si legge in una nota fa appello alle autorità egiziane a rivedere le sentenze assicurando a tutti gli accusati un processo equo e con tutte le garanzie previste da uno Stato di diritto.
Auriti SIMEC
25 marzo [ questo è il crimine di satanismo ideologico di Obama Gender 322 nazi cioè pensare che il popolo sovrano possa essere una "violazione" al NWO ] Siamo preoccupati" che possano esserci "ulteriori violazioni da parte della Russia in Ucraina". Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama in conferenza stampa dall'Aja. "Sta alla Russia agire in modo responsabile dimostrandosi disponibile a rispettare le norme internazionali: se non lo fara' dovra' aspettarsi costi ulteriori" ha aggiunto. E se la Russia "andra' oltre" sono pronte sanzioni settoriali che possono colpire l'energia la finanza ed il commercio. [ Obama tu sei una violazione totale negli ultimi 50 anni gli Usa hanno diffuso crimini per il pianeta ed ora collaborano con gli Jihadisti in siria! ]
Auriti SIMEC
25 marzo #ROMA [ franco in che senso? che vi siete bestemmiati i morti? in effetti il caso non potrebbe mai essere della giurisdizione indiana e questo è un bene per loro perché altrimenti sarebbero stati costretti tutti a condannarsi a morte da soli per pirateria! ] "Nessun passo in avanti o novità eclatanti" ma uno scambio "franco". Così il ministro degli Esteri Federica Mogherini ha commentato l'incontro all'Aja con il suo omologo indiano sul caso dei marò. "Abbiamo ribadito la nostra determinazione ad esplorare tutte le azioni politiche e legali per vedere riconosciuti i nostri diritti ad esercitare la giurisdizione sul caso marò" ha aggiunto. L'inviato del Governo Staffan de Mistura domani sarà in commissione Esteri e Difesa della Camera.
Auriti SIMEC
Nove morti attacco ufficio voto afghano [ eih Obama Bildenberg delle false democrazie massoniche del signoraggio bancario come mai piace oggi a te la sharia jihadista imperialismo sotto egida ONU?.. e domani quando dirai basta a tutto questo tuo califfato per fare la guerra mondiale? ] Fra agenti civili e terroristi. E' bilancio finale
25 marzo India: preso capo terrorismo islamico
Gruppo islamico ritenuto filiale Lashkar-e-Taiba pachistana
Auriti SIMEC
Eih Obama GENDER aliens abductions Gmos micro-chip morgellons [about] concetto di difesa collettiva previsto dall'art.5 del Patto Atlantico? come giustifichi la aggressione della Turchia alla Siria? e il gas nervino usato dai tuoi jihadisti? questi crimini a quale articolo c*zzo del Patto Atlantico appartengono?

25 marzo, #ROMA, [ Obama Mostro, cosa è questa storia dei tuoi jihadisti, che hanno usato le armi chimiche, e poi, dopo avere recuperato tutte le armi chimiche della Siria, ora la stai facendo invadere, dalla NATO TURCHIA, a tradimento!? Obama mostro Gender, tu sei il più pericoloso criminale internazionale, perchè tu hai il monopolio di tutto, del FMI e della informazione, quindi tu puoi dire tutte le bugie che vuoi, ma, le bugie? sono sempre pericolose.. io ti farò franare il terreno sotto i piedi, perché 322 tu 666 Spa, tu sei il criminale! ] "Ci stiamo organizzando in modo ancora più intenso per fare in modo che ci siano piani di emergenza e tutti gli alleati abbiano delle garanzie. Agiremo in loro difesa qualunque cosa accada: questa è la Nato". Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama in conferenza stampa dall'Aja, parlando della crisi Ucraina: "Ogni alleato della Nato ha la rassicurazione che tutti noi, inclusi gli Stati Uniti, ribadiamo pieno sostegno al concetto di difesa collettiva previsto dall'art.5 del Patto Atlantico".

Michelle Obama a lezione di 'tai chi' ie, Falun Gong? Caro direttore,
ogni volta che si parla di olocausto, mi chiedo sempre come mai non si fosse fatto nulla per fermare un tale genocidio. Quando leggo dei massacri perpetrati in Russia o in Cambogia, mi domando perché il mondo sia stato a guardare. Talvolta è stata l'ignoranza e la mancanza d'informazioni che non hanno permesso un intervento adeguato, ma spesso, troppo spesso, sono stati gli interessi economici che hanno fatto chiudere uno o entrambi gli occhi alle nazioni. Oggi l'occidente vive un lungo periodo di pace senza precedenti e la cultura promuove giornate della memoria, sensibilizzazioni circa gli errori commessi nella storia dell'umanità, documentari che sviscerano ogni azione di quel dittatore piuttosto che di quell'altro. Tuttavia basta affacciarsi sul web per rendersi conto che la storia è fondamentale per ricordare, ma deve essere strumento per individuare e combattere i genocidi, troppi, ancora in atto. In Cina da più di dieci anni è in atto uno sterminio disumano nei confronti dei praticanti della Falun Dafa o Falun Gong. Questo movimento spirituale nato nel 1992 e fondato da Li Hongzhi, si propone di purificare corpo e mente attraverso cinque esercizi che attingono dall'antica tradizione cinese. I movimenti di questi cinque esercizi ricordano il Tai chi o lo Yoga e secondo i sostenitori di questa religione i benefici sono sia fisici che spirituali. La Falun Dafa combina agli esercizi fisici anche la meditazione e la messa in pratica durante la propria giornata dei tre principi fondamentali del movimento che sono: Verità, Compassione, Tolleranza. La Falun Dafa, che non prevede gerarchie e remunerazioni per il suo insegnamento ha avuto rapida diffusione in tutto il mondo. Già nel 1999 in Cina si contavano quasi 100 milioni di discepoli della Falun Dafa. In quell'anno Jiang Zemin, l'allora presidente della Repubblica Popolare Cinese, affermò che il movimento rappresentava una minaccia alla stabilità sociale e politica della Cina. Da quel momento è cominciata una violenta repressione del movimento. Per meglio perseguire la cancellazione della Falun Dafa il 10 giugno 1999 viene istituito l'Ufficio 610, che in perfetto stile Gestapo si occupa di diffamare, perseguire, catturare e torturare i praticanti della Falun Dafa.
Da allora i morti sono stati decine di migliaia, ma le atrocità non sono finite. Il governo cinese ha anche trovato il modo di guadagnare dai prigionieri torturati. La vendita degli organi dei discepoli incarcerati viene utilizzata, tra le altre cose, per sovvenzionare il dipartimento di difesa del Pcc. Le similitudini con i regimi sanguinari che la storia ci ha fatto conoscere sono tante; oltre ad una sezione creata per lo sterminio di una certa tipologia di persone, il governo cinese ha messo in atto una massiccia campagna di diffamazione e disinformazione circa la Falun Dafa ed il suo fondatore, arrivando ad inscenare un falso suicidio rituale il giorno del capodanno cinese 2001.

RE: [9-9265000002882] YouTube Support‏. Azioni. [ google 666 youtube voi non avete ragione! infatti, il mio blogger non andava chiuso! ] account-appeal@youtube.com (account-appeal@youtube.com) Aggiungi ai contatti 14:01. A: living@live.it Salve, Grazie per il ricorso sulla sospensione dell'account. Abbiamo deciso di mantenere sospeso l'account sulla base delle Norme della community e dei Termini di servizio. Per ulteriori informazioni, la invitiamo a visitare la pagina http://www.youtube.com/t/community_guidelines.
Cordiali saluti, Il team di YouTube On 02/22/14 16:05:08 living@live.it wrote:
Username: mrUniversalMetaphysics@gmail.com
email_prefill_req: living@live.it
disabled_message: chiuso il canale di youtube, sulla calunnia di un
satanista? poi, in ogni modo, non dovevate chiudermi anche, il sito blogger, relativo
associato a @gmail! eih, youtube -- per il nome respinto in google+ mi avete bloccato il canale allGiacintoAuriti, poi, io ho disconnesso google+, ma sono stato inibito fino ad ora, a poter scivere su questa pagina
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion